Kit Fotovoltaico a meno di 140 Euro, ecco come funziona e dove acquistarlo

Mentre ci prepariamo ai “lockdown energetici” possiamo acquistare un Kit Fotovoltaico a un prezzo vantaggioso. Caratteristiche e dove comprarlo. 

Le prospettive per il prossimo inverno, già alle porte, non sono molto confortanti. Se ancora non siamo riusciti a trovare un’alternativa a Luce e Gas possiamo acquistare un mini kit fotovoltaico.

Kit Fotovoltaico a
Canva

La guerra avanza ed è di poche ore fa la notizia della preoccupazione del Ministro della Difesa riguardo alle Navi Russe nel Mediterraneo. Questo conflitto si sta allargando e la crisi energetica sta facendo tantissimi danni. Le bollette sono aumentate per i cittadini quasi del 200%, e per le aziende è ancora peggio. Probabilmente molte chiuderanno e a breve ci saranno centinaia di migliaia di licenziamenti.

Non mancano poi azioni politiche preoccupanti. Il Governo sta pensando di tagliare l’elettricità nelle case degli italiani. Su abbassamenti dei prezzi dell’energia non si vede la luce. Ed è proprio il (triste) caso di dirlo.

Dunque come possiamo fare ad affrontare questo momento così difficile? Sicuramente ogni opera d’ingegno creativa è ben accetta. In un nostro recente articolo parliamo di come realizzare una mini stufa alternativa, che può riscaldare una stanza con pochi centesimi.

In questo articolo parliamo di un Kit Fotovoltaico venduto in rete a un prezzo vantaggioso. Ce ne sono tanti in realtà, e forse è bene cominciare di acquistarne uno. Certo non risolverà il problema, ma almeno (solo in casi estremi si spera) potremo ricaricare il cellulare o accendere qualche lampada. Ecco i dettagli del prodotto.

Kit Fotovoltaico a meno di 140 Euro, ecco come funziona e dove acquistarlo

Il kit in vendita in un noto Marketplace costa solamente 139 Euro ed è dotato di un pannello solare da 50w, che garantisce 0,5 KW giornalieri. Poi c’è una batteria da 38AMP per l’accumulo, di un regolatore di carica 30 ampere e un inverter da 2000 w (800-900 watt). Tutto ciò che serve, dunque, per posizionarlo dove batte il sole e cominciare ad accumulare energia elettrica.

Nello stesso sito si possono acquistare più moduli per ampliare l’energia. Al momento, un sistema come questo è perfetto da usare in campeggio, sul camper o in barca. Riesce ad alimentare la ricarica del cellulare, i giocattoli, ma anche elettroutensili e sistemi di allarme.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Può rappresentare dunque un’occasione per avvicinarsi al mondo del fotovoltaico. Inoltre possiamo provare a installarlo sul balcone o in terrazza, non ci sono ovviamente permessi da richiedere. Si spera che rimanga però un oggetto complementare e che non dovremo ritrovarci a usarlo nel quotidiano.