Vitamina B5 o Pantenolo non solo per i capelli, ecco perché non deve mancare nella dieta

La Vitamina B5 o Pantenolo o ancora acido pantotenico è un elemento essenziale per il benessere del nostro organismo.

Probabilmente alla parola “pantenolo” associamo i cosmetici, o gli shampoo per capelli. Infatti questo elemento è davvero utile a migliorare la salute della chioma. Ma non è tutto qui, anzi. La Vitamina B5 è essenziale per molte altre funzioni.

Vitamina B5 o Pantenolo
Canva

Sappiamo che le Vitamine svolgono un ruolo fondamentale nel benessere e salute della pelle. Infatti molte creme, maschere o sieri contengono principi attivi naturali e sono arricchite proprio dalle Vitamine.

Ad ogni Vitamina è associato un particolare beneficio, e saperlo può risultare molto utile a chi desidera acquistare i prodotti più idonei alle proprie esigenze. In questo articolo ci soffermiamo sui vantaggi nell’assumere la Vitamina B5 e perché fa bene anche ai capelli.

Vitamina B5 o Pantenolo non solo per i capelli: in quali cibi la troviamo e a cosa serve

La caratteristica principale che viene apprezzata del Pantenolo per uso cosmetico è la sua facile assorbibilità. Il suo basso peso molecolare gli consente di penetrare in profondità nella cuticola di capelli, di conseguenza riesce ad agire molto bene sull’idratazione e nutrimento.

È anche vero, però, che la Vitamina B5, come tutte le altre del Gruppo B, è idrosolubile, il che significa che il nostro corpo non può “farne scorta”. Dobbiamo assumerla costantemente attraverso gli alimenti, gli integratori o appunto i prodotti ad uso esterno.

Per quanto riguarda il comparto cosmetico, la Vitamina B presente in maschere, balsami, shampoo e trattamenti viso corpo aiuta a rigenerare, nutrire e tonificare le parti trattate.

Viene prediletta da chi ha capelli fragili, doppie punte e poca luminosità. Il Pantenolo ha nota azione riparatrice e allunga la fase anagen della divisione cellulare, che tradotto significa in una ricrescita più consistente.

L’integrazione di questa Vitamina serve anche come azione preventiva e spesso anche chi soffre di Alopecia ricorre a prodotti a base di Pantenolo. Ma non è tutto. La B5 serve a mantenere efficienti diverse funzioni biologiche.

Per assumere una corretta quantità di Vitamina B5 possiamo aiutarci con la dieta. Questa si trova infatti in diversi alimenti, come le uova, la carne rossa, le banane, i broccoli, i cereali e i legumi. Se abbiamo necessità possiamo integrarla con appositi integratori. Anche se prima è sempre meglio consultare il medico curante.

Dobbiamo sapere, ad esempio, che fumare, bere alcol e anche alcuni contraccettivi orali come la pillola abbassano i livelli di Vitamina B5. In caso di carenza noteremo subito gli effetti: caduta dei capelli, unghie fragili, e anche insorgenza di eruzioni cutanee.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La Vitamina B5 concorre ai corretti processi del sangue e contrasta l’insorgenza dell’Anemia. Ha azione anche a livello surrenale, il che significa che riduce i livelli di stanchezza e stress psicofisico. Infine, aiuta a detossinare il fegato, e di conseguenza a migliorare il benessere generale di tutto l’organismo.