Dalla A alla E, ecco le Vitamine che non dobbiamo farci mancare per avere una pelle luminosa e sana

Avere una pelle luminosa non significa solamente poter sfoggiare un aspetto estetico piacevole. È anche lo specchio della nostra salute.

Anzi, forse soprattutto. La pelle del corpo è l’organo più esteso che abbiamo, e ha molte più funzioni di quante possiamo immaginare di primo acchito.

Avere una pelle luminosa
Adobe Stock

Mantenere sano questo complesso organo che avvolge tutto il corpo, dunque è fondamentale. L’apparato tegumentario, infatti, assolve a tantissime necessità. Ci protegge dalle variazioni di temperatura, dall’aggressione di virus e batteri, dai raggi ultravioletti. E ancora, da traumi e ferite. Soprattutto, la pelle evita la dispersione dei liquidi, cosa che ovviamente ci porterebbe alla morte.

E forse non tutti sanno che questo importante organo ha delle peculiarità incredibili, anche se non ce ne accorgiamo. La pelle si auto-ripara quando subisce una lesione, e inoltre è altamente estensibile ed elastica. Permette dunque di sopperire a tutti i cambiamenti del corpo che avvengono nella vita.

Infine, come da oggetto di questo articolo, la pelle rappresenta un po’ anche il nostro carattere. Ecco perché vorremmo fosse sempre bella, soda, polposa e luminosa. Per raggiungere questi stati esistono diversi cosmetici, ma anche preparati casalinghi. Ma la prima cosa da fare è offrire alla pelle tutte le Vitamine di cui ha bisogno. Il resto, lo farà da sé.

Dalla A alla E, ecco le Vitamine che non dobbiamo farci mancare per avere una pelle luminosa e sana

Come detto, se adottiamo uno stile di vita regolare e sano, il nostro corpo – tutto – reagisce di conseguenza. L’aspetto estetico è solamente l’effetto finale di un insieme di condizioni di benessere. Che possiamo auto-procurarci. Ecco le Vitamine che servono alla pelle.

Partendo in ordine “alfabetico”, parliamo della Vitamina A (o Retinolo). Si trova naturalmente in molti alimenti: latticini, uova e nella carne, soprattutto il fegato. Nei frutti e ortaggi, la troviamo in quelli che contengono carotenoidi, ovvero tutti quelli di colore giallo, arancio e rosso.

La Vitamina A “svanisce” con la cottura, quindi per assumerne in quantità è meglio consumare frutta e verdura cruda. Sulla pelle, questa vitamina ha effetto protettivo dai raggi solari, stimola la produzione di melanina e soprattutto incentiva il rinnovamento delle cellule.

Gruppo B, non solo per avere una pelle luminosa

Le vitamine del Gruppo B, in linea generale, sono indispensabili per assicurare la salute di tutto il corpo. Ci assicurano l’energia per affrontare la giornata, e una corretta quantità nel corpo protegge la salute dei denti, dei capelli, ma anche le funzioni del cuore e quelle neurologiche. Per la pelle, provvedono a preservare da alcune malattie, e offrono un’intensa azione antiage/antirughe.

Dobbiamo assumere le Vitamine del Gruppo B ogni giorno, perché il corpo non le accumula. Si trovano principalmente nei tuorli delle uova, nel lievito di birra, nel fegato, nel pesce e in tutte le verdure che hanno le foglie grandi e verdi, come gli spinaci.

La “regina delle vitamine”, la C

Questa vitamina è detta anche acido ascorbico. Come sappiamo, aiuta il nostro organismo a fronteggiare gli attacchi di virus e batteri, e in linea generale a costruire un sistema immunitario molto forte. Per la pelle è una vera “manna” perché i suoi effetti la rendono luminosa, elastica e soda. Non a caso molti cosmetici vantano tra gli ingredienti la Vitamina C.

Si trova in tanti alimenti, a partire dai frutti, dagli agrumi, fino agli spinaci, broccoli e pomodori. Anche questa vitamina, però, è idrosolubile, ovvero non si accumula nel corpo e quindi dobbiamo assumerla regolarmente.

Vitamina del Sole, la D

Questa vitamina è davvero particolare perché possiamo assumerla con il cibo ma anche sintetizzarla, semplicemente esponendoci ai raggi del sole. Inoltre la Vitamina D è liposolubile, cioè si accumula nell’organismo.

Sulla pelle offre effetti tonicizzanti e protettivi contro diverse problematiche, come gli eczemi o la psoriasi. Una pelle esposta troppo tempo ai raggi del sole va incontro a insorgere di rughe, ma tramite la Vitamina D possiamo contrastare anche questo effetto.

Vitamina E, “l’elisir di lunga vita”

Passando all’ultima delle Vitamine indispensabili alla bellezza della pelle, parliamo della E. Si tratta di una vitamina che in linea generale contrasta l’invecchiamento cellulare, ma previene anche i tumori e protegge l’organismo dal contatto con fumo e inquinamento.  Dunque anche nella pelle agisce come antiossidante, e di rinnovamento cellulare.

Anche la vitamina E, fortunatamente, è liposolubile e quindi l’organismo la userà quando è necessario. Per assumerla tramite i cibi, possiamo attingere a molti alimenti che la contengono. Soprattutto i frutti oleosi (ovvero olive, noccioline e noci), ma anche i cereali e le verdure a foglia verde.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base