Come riutilizzare i Pallet per creare oggetti unici e creativi (soprattutto per il Natale)

Con un po’ di fantasia e creatività, riutilizzare i Pallet darà grandi soddisfazioni. Ecco alcune idee per il Natale.

Siamo appena tornati dalle vacanze estive e può sembrare presto pensare già al Natale. Ma sappiamo anche che il tempo scorre in fretta, e che se vogliamo realizzare qualche lavoretto è meglio cominciare adesso.

riutilizzare i Pallet
Canva

Magari siamo a ripulire il giardino, a sistemare le piante per l’inverno, o a rimettere a posto garage e sgabuzzini. Le giornate sono ancora calde, anche se imperversano dei temporali, e sono gli ultimi giorni per ripulire la casa e gli spazi esterni.

Se troviamo dei vecchi Pallet ancora meglio, perché potremo fare dei lavori strepitosi in vista del prossimo Natale. Chi è appassionato di fai-da-te e bricolage sa benissimo che sono molto preziosi. I pallet offrono una miriade di possibilità per essere riutilizzati, e inoltre sono costituiti da legno resistente. Ma è abbastanza “grezzo” e bisogna lavorarlo al meglio. Ecco allora come sfruttare questo materiale e realizzare qualcosa di unico per il prossimo Natale.

Idee per riutilizzare il Pallet, ecco come creare un personalissimo Albero di Natale

L’ideale è iniziare adesso perché per realizzare un lavoro fatto bene con il Pallet ci vuole del tempo, l’attrezzatura giusta e anche lo spazio idoneo. Con un vecchio Pallet possiamo costruire con le nostre mani un favoloso Albero di Natale, che stupirà tutti gli ospiti.

Per prima cosa bisogna disassemblare il Pallet con cura, evitando di rompere le tavole di legno. Poi vanno tagliate a misura, in ordine decrescente. Perché il risultato finale sarà un albero fatto di tante tavole da grandi a piccole, che verranno poi disposte a raggio avvitate ad un perno. Servono infine due tavole che verranno disposte a croce come base dell’albero.

Ogni tavola va levigata molto attentamente. Il legno del Pallet è spesso costellato di schegge, che possono tagliare a fondo. Dunque bisogna indossare guanti e occhiali protettivi.

Una volta che abbiamo tagliato, levigato e pulito tutte le tavole possiamo cominciare a costruire l’albero. Bisogna calcolare il punto del foro dove verrà inserito il perno. Il risultato sarà, inizialmente, una fila in verticale di tavole, che potranno poi girare sul perno e “aprirsi”, proprio come i rami dell’albero di Natale.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

L’albero può essere trattato e dipinto a piacere, del color del legno oppure bianco o verde, a seconda del gusto personale. Non rimane poi che creare le decorazioni, oppure scegliere i fili con le luci. L’effetto “wow” è assicurato.