Quali sono i farmaci per curare la Sciatica? Ce ne sono di 7 tipi, ed è importante conoscere le differenze

Esistono diversi farmaci per curare la Sciatica: per alcuni serve la ricetta del Medico, per altri no. Meglio comunque conoscere le differenze.

Per Sciatica intendiamo il dolore acuto causato dall‘infiammazione del nervo omonimo. Si tratta di una condizione che dà molto dolore, che si diffonde dai glutei fino alle gambe e anche ai piedi.

farmaci per curare la Sciatica
Adobe Stock

Solitamente l’infiammazione si riconosce perché dà un dolore lancinante e acuto, che impedisce di fare normalmente i movimenti con gli arti inferiori. Un forte dolore alla gamba, però, non sempre significa che abbiamo la sciatica. Ovviamente per capire se si tratta di questa condizione è opportuno rivolgersi al medico.

Infatti spesso insieme al dolore si manifestano sintomi come formicolii, intorpidimenti, e anche la mancanza di sensibilità/forza del piede. Questi segnali indicano che c’è proprio una sofferenza del nervo e non solamente un’infiammazione passeggera.

Le cause dell’insorgere sciatica possono essere diverse. Le più frequenti sono gli sforzi da lavoro pesante, oppure il mantenimento di una postura sbagliata per molto tempo, traumi di vario tipo oppure alcune malattie. Come il tumore del nervo sciatico o un’ernia del disco.

Scartate le condizioni più gravi, possiamo dire che gli esperti assicurano che la sciatica si risolve in breve tempo. Tramite riposo e adeguata terapia.

Quali sono i 7 farmaci per curare la Sciatica più usati ed efficaci

Una volta che il medico ha diagnosticato la sciatica, può prescrivere diversi farmaci a seconda della situazione del paziente. Naturalmente l’infiammazione può guarire oppure evolvere, in tal caso la terapia verrà orientata verso altre medicine.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
  • I primi farmaci che vengono usati per combattere il dolore sono i comuni farmaci da banco, come la Tachipirina. O comunque degli analgesici. Si provvede quindi a lenire la sintomatologia dolorosa e insieme alla terapia può essere consigliato il riposo.
  • Anche gli antinfiammatori non steroidei (FANS) sono generalmente prescritti in caso di Sciatica. Offrono lo stesso effetto antidolorifico ma in più svolgono azione antinfiammatoria. Alcuni medicinali, come l’Ibuprofene, si possono acquistare anche senza ricetta medica, ma bisogna considerare il fatto che il principio attivo dà effetti collaterali.

Per chi desidera approfondire, abbiamo pubblicato un articolo che descrive nel dettaglio i pro, i contro e le differenze tra Tachipirina e Ibuprofene, due farmaci molto utilizzati dagli italiani quando ricorrono all’auto-cura.

  • A seconda della singola situazione, poi, il medico curante può decidere di prescrivere dei medicinali appartenenti alla classe dei miorilassanti. Alcuni dei più conosciuti sono: Carisoprodol; Metocarbamolo; Tizanidina; Ciclobenzaprina e Orfenadrina. Vengono usati per rilassare i muscoli e portare alla guarigione, spesso insieme agli antidolorifici/antinfiammatori di cui sopra, ma è sempre il medico che decide la terapia più adatta.
  • Se i dolori sono insopportabili o invalidanti per il paziente, sempre il medico può decidere di somministrare medicinali a base di cortisone. Attuano un’azione fortemente sfiammante. Non devono essere assunti senza il parere del medico perché i corticosteroidi possono dare diversi effetti collaterali. Come aumento della pressione, ritenzione idrica, mal di stomaco ma anche problemi dell’umore.
  • Passando a medicinali ancora più “potenti”, troviamo quelli a base di oppioidi. Si trovano in formulazioni da iniettare, assumere per via orale o sotto forma di patch da applicare alla parte interessata. Le sostanze più usate sono: Codeina; Tramadolo; Remifentanil. Ovviamente anche in questo caso è necessaria la ricetta del medico. Gli oppioidi possono dare anche dipendenza.
  • Troviamo infine altri medicinali che, a seconda del caso, possono essere usati contro la sciatica. Parliamo di farmaci anticonvulsivanti o di antidepressivi.  Sebbene possa sembrare strano che vengano prescritti per una infiammazione, in realtà i principi attivi di questi medicinali agiscono come “calmanti” del sistema nervoso e quindi possono dare buoni risultati anche su disturbi come la sciatica.