Si cercano contabili presso un facoltoso e storico ateneo: ecco perché l’offerta si mostra davvero interessante

Una nuova occasione di lavorare nel mondo delle università è rivolta alla professione dei contabili. Scopriamo le informazioni principali.

Sono sempre di più i settori che hanno bisogno di professionisti contabili a cui affidare i propri interessi. E, uno di questo, è quello universitario.

contabili università
Adobe Stock

La proposta di lavoro in questione è una selezione concorsuale pubblicata lo scorso 12 luglio 2022 sul bollettino numero 55 della Gazzetta Ufficiale. Il mittente di una simile richiesta, da come si è capito, è un ateneo. Per essere ancora più precisi, l’università in questione si trova nelle Marche. Infatti, stiamo parlando dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, fondata nel 1506. Una struttura del genere contiene al suo interno diverse sedi, musei e vari dipartimenti.

Detto questo, la selezione in questione si svolgerà tramite esami ed è volta all’assunzione di 2 nuove unità. Queste saranno inserite a contratto subordinato a tempo indeterminato e pieno. Costoro lavoreranno come contabili presso gli uffici dell’amministrazione centrale. E, più nello specifico, faranno parte del personale tecnico-amministrativo. Pertanto, è prevista la categoria C e la posizione economica C1, area amministrativa. I due posti sono così distribuiti. Un posto è per chi appartiene alla categoria disabile, un secondo, invece, è per chi appartiene alle categorie protette.

Prima di illustrare i requisiti, le prove d’esame e la modalità di candidatura, segnaliamo altre due offerte. La prima riguarda la possibilità di lavorare nel mondo di Ferrovie dello Stato. La seconda, invece, è sempre inerente al mondo della contabilità presso il Comune di Quarrata. Ebbene, detto questo possiamo procedere con la spiegazione di tutte le informazioni fondamentali.

I requisiti da possedere per lavorare come contabili presso l’Università Carlo Bo

Per poter lavorare come contabili bisogna essere in possesso del diploma di maturità e appartenere ad una delle due categorie poco prima citate. Poi, è necessario avere conoscenza in materia di contabilità economico-patrimoniale, oltre che di finanza e analisi. Importante è anche conoscere la normativa della contabilità e la finanza pubblica.

Stesso discorso vale per nozioni in materia di trasparenza e anticorruzione e per gli elementi di diritto amministrativo. È richiesta, inoltre, la conoscenza di nozioni relative alla disciplina del rapporto di lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche. E, infine, anche di legislazione universitaria.

Per quanto riguarda altri requisiti, si cercano candidati che sappiano organizzare il lavoro e che siano dotati di grande senso di problem solving. A queste doti si aggiunge la conoscenza della lingua inglese e degli strumenti informatici come il Pacchetto Office e alternative Open Source.

Quante prove sono previste?

Le prove, sostanzialmente, sono due: una scritta, di tipo pratico-teorico, e un’altra orale. Bisogna superare la prima prova scritta con una votazione di almeno 21 su 30 per accedere a quella orale. Quest’ultima, a sua volta, verrà considerata superata se si raggiungerà una votazione di almeno 21 su 30.

I candidati che potranno svolgere la prova orale saranno resi annunciati tramite un elenco pubblicato sul sito dell’ateneo, nella sezione “Personale tecnico-amministrativo” del menù “Concorsi”. Inoltre il 15 settembre 2022 sarà reso noto il calendario delle prove da svolgere sempre sulla pagina precedentemente menzionata.

Come posso inviare la mia candidatura?

Per potersi candidare alla selezione di contabili c’è tempo fino alle ore 13:00 del giorno 11 agosto 2022. La domanda deve essere presentata per via telematica attraverso la piattaforma Pica, disponibile alla pagina di riferimento. Inoltre, per poter partecipare bisogna anche pagare un contributo di 10,00 euro non rimborsabile tramite il servizio PagoPA. Le linee guida per il pagamento sono riportate nel link prima menzionato. Per leggere il bando, con tutte ulteriori informazioni, invitiamo a cliccare su questa pagina. Anche dalla stessa ci si potrà comodamente candidare attraverso un rimando alla piattaforma Pica.

Infine, qualora si avesse bisogno di altre informazioni, ci si può sempre rivolgere all’Ufficio amministrazione e reclutamento del personale tecnico e amministrativo e CEL. Lo si può contattare tramite diversi numeri telefonici: 0722/304480 – 304479 – 304481 –
304458. Oppure, tramite indirizzo e-mail scrivendo ad amministrazione.pta@uniurb.it.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base