Al patrimonio di Tiziano Ferro verranno pignorati 9 milioni di euro, il cantante però ‘non ci sta’

Anche se il patrimonio di Tiziano Ferro è certamente importante, dover sborsare 9 milioni di euro non sarà piacevole.

Ma come mai il Fisco Italiano vuole tutti questi soldi? Il cantante vive ormai da anni insieme a suo marito a Los Angeles.

Tiziano Ferro
Foto Twitter

L’accusa è grave, ovvero evasione fiscale. La sentenza da parte del Tribunale di competenza (Latina) è arrivata pochi giorni fa, il 15 Luglio. Ma bisogna vedere come il cantante ha intenzione di procedere. Perché questa sentenza ha rifiutato la sua richiesta, ovvero quella di sospendere il pignoramento del denaro. La questione, infatti, va avanti da diversi anni.

Tiziano Ferro è un cantante molto apprezzato in Italia e all’estero. Durante la sua carriera ha ottenuto numerosi successi e conquistato il cuore di molti fan. Non sono mai mancate, comunque, le polemiche sulle sue scelte di vita. Non tanto o non solo per la sua omosessualità quanto per l’adozione di due bambini, che sta crescendo – sicuramente con tutto l’affetto possibile – insieme a suo marito proprio a Los Angeles.

Dunque le vicende finanziarie del cantante sono un ulteriore motivo di critica. I fatti sono annosi e risalgono a problemi col Fisco relativi a una sua società, che non avrebbe pagato le tasse per diversi anni consecutivi, tra il 2006 e il 2008. Il debito iniziale ammontava a 3 milioni di Euro, ma adesso, dopo ricorsi vari, Tiziano Ferro dovrà cedere 9 milioni di Euro in tutto.

Al patrimonio di Tiziano Ferro verranno pignorati 9 milioni di euro, ma quanto guadagna il cantante?

9 milioni di euro da dare allo Stato possono sembrare qualcosa di immenso. Ma evidentemente sono “in linea” con le sue entrate. Il patrimonio di Tiziano Ferro, come accade per molti personaggi noti, non è quantificabile in modo preciso, ma secondo alcune stime si aggirerebbe poco al di sopra di 100 milioni di Euro.

Solo per aver partecipato a Sanremo nell’edizione del 2020, avrebbe incassato più di 200 mila Euro. Ma la sentenza che gli è arrivata recentemente può comunque avergli causato una bella delusione. Infatti la stessa rigetta la sua richiesta di sospensione del pagamento di quanto dovuto negli anni allo Stato Italiano.

Chissà se adesso il cantante farà di nuovo ricorso, sperando di ottenere un esito migliore alla sua causa.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base