Legge 104: si possono beneficiare di sconti ed esenzioni per concerti cinema ed eventi? La risposta non è scontata

I titolari di legge 104 possono beneficiare di molte esenzioni. Ma per concerti, cinema o eventi sono previste agevolazioni?

La legge tutela i beneficiari di legge 104 in possesso di una invalidità riconosciuta e sono molte le agevolazioni che possono ottenere.

legge 104
Canva

Ma per assistere a eventi culturali o sportivi nessuna legge prevede a chiare lettere all’accesso gratuito alle persone con disabilità o ai loro accompagnatori. Tutto dipende dall’ente organizzatori ma anche dalle regioni o dai comuni.

Legge 104: si possono beneficiare di sconti ed esenzioni per concerti cinema ed eventi? La risposta non è scontata

Quindi, di conseguenza, può capitare che un evento sia gratuito per la persona con disabilità e per il suo accompagnatore. Oppure che lo sia solo per il disabile, mentre l’accompagnatore dovrà pagare il biglietto intero o ridotto. In altri casi il biglietto è dovuto da entrambi.

Insomma, i biglietti scontati o ridotti per legge 104 si potrebbero ottenere a discrezione dell’ente organizzatore e a seconda dell’evento organizzato.

Inoltre, anche le amministrazioni comunali, provinciali o regionali possono decidere che le persone con legge 104 (in base al grado di disabilità) possano partecipare a eventi in modo gratuito o con sconti e tariffe agevolate. Si tratta di decisioni di solito deliberate prima dell’evento. Ma è sempre consigliato rivolgersi all’ente oppure controllare sul sito notizie in merito.

A oggi l’unica disposizione certa è l’ingresso gratuito per le persone con legge 104 nei musei. Questa disposizione è regolamentata dal decreto legislativo numero 239 del 20 aprile 2006 del ministero dei Beni culturali.

Così come la possibilità di sconti viaggio per i titolari di legge 104 su alcuni mezzi di trasporto, come Trenitalia e la sua Carta Blu.

Alcune associazioni che si occupano di disabilità in varie occasioni hanno provato a far approvare una legge sulla materia. Ma è finito tutto in un nulla di fatto. Tale carenza però ha comunque permesso agli organizzatori di eventi culturali e sportivi di permettere ingressi gratuiti, sconti o agevolazioni da decidere di volta in volta.

Riserva dei posti e Disability card

Inoltre, da segnalare la riserva dei posti pari allo 0,5% per alcuni eventi sportivi o concerti. Ma le persone con legge 104 dovranno accreditarsi in tempo. Questo perché i posti disponibili sono pochi e quindi “appetibili”. Anche in questo caso si consiglia di consultare il sito rivenditore dei biglietti.

Infine, ricordiamo la Disability card (Carta disabili), il progetto europeo che vuole abbattere le barriere che gravano sulle persone svantaggiate. Con tale carta si potrà accedere in modo facile e veloce a benefici e servizi pubblici in Italia e in alcuni Stati europei: Belgio, Cipro, Estonia, Finlandia, Malta, Slovenia, Romania.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base