I 3 usi del Lievito di Birra che non ci avevano mai detto, uno di questi è sorprendente

Incredibilmente gli usi del Lievito di Birra sono più numerosi di quelli che potremmo pensare. Eccone alcuni alternativi.

Pensiamo al Lievito e certamente ci vengono in mente pane, pizza e focacce. E, diciamocelo, anche quando era introvabile durante il lockdown. Questo elemento naturale, però, ha ancora qualche sorpresa per noi.

usi del Lievito di Birra
Adobe Stock

Il Lievito di Birra, come sappiamo, è composto da un organismo unicellulare che grazie al suo meccanismo di riproduzione viene usato per la fermentazione in ambito alimentare. Non solo nella panificazione e industria dolciaria ma anche nella vinificazione e nel comparto della produzione della birra.

Si trova in diversi formati: i panetti, le bustine con il preparato istantaneo oppure in granuli. In casa ne teniamo sempre un po’, magari proprio per preparare una focaccia all’ultimo minuto, una torta o una pizza. Ma ci sono tanti altri modi per usare il Lievito di Birra, a cui ricorrere magari quando sta per scadere e non abbiamo voglia di accendere il forno. Come in questi giorni, in cui il caldo torrido la fa ancora da padrone.

3 inediti usi del Lievito di Birra, uno di questi ci stupirà

Avere del Lievito in casa, così come l’Aceto e il Bicarbonato, ci può aiutare tantissimo nelle faccende domestiche. Questi elementi naturali riescono a regalarci tante soluzioni ai più comuni problemi, a costo praticamente nullo. E soprattutto a impatto ambientale zero.

Forse non tutti sanno che il Lievito è perfetto per concimare le nostre piante. Qualcuno usa direttamente la Birra, irrorandola nelle piante, ma non è una soluzione molto efficace. Tra l’altro l’odore della birra potrebbe attirare fastidiosi insetti, e persino le Lumache. Invece basterà preparare un fertilizzante naturale sciogliendo un cucchiaio di Lievito di Birra in 3 Litri di acqua. Fiori e piante assorbiranno le preziose sostanze nutritive e cresceranno più rigogliose che mai.

Sotto forma di Integratore alimentare, invece, il Lievito aiuta a disintossicare l’organismo, a depurare il fegato e a stimolare la crescita dei capelli. In più, sembra sia ideale per combattere acne e brufoli. Ma c’è un altro uso del Lievito che probabilmente pochi di noi conoscono.

Il Lievito di Birra, quando non usato per il cibo o nell’orto, è un ottimo alleato del nostro bucato. Infatti ci può aiutare ad eliminare le macchie più ostinate dei vestiti e anche a pulire a fondo la lavatrice.

L’alternativa ecologica per la pulizia della lavatrice

Ci sono alcuni tipi di macchie che non si risolvono nemmeno con i programmi più avanzati della lavatrice, e nemmeno con i diversi detersivi in commercio. Se ad esempio abbiamo capi ingialliti dal sudore, il Lievito sarà perfetto per farli tornare come nuovi. Basterà riempire una bacinella con dell’acqua calda, aggiungere una bustina di lievito e immergerci i vestiti. Vanno tenuti in ammollo per una notte intera, dopo di che lavati come sempre, col programma adatto della lavatrice.

Se le macchie sono ancora più difficili, si può aggiungere al mix di cui sopra anche dell’aceto e dell’acqua bollente. I capi vanno tenuti anche in questo caso in ammollo tutta la notte.

Il Lievito di Birra, infine, è adatto anche a ripulire proprio la lavatrice e a togliere quel fastidioso accumulo di muffa, sporco e residuo di detersivo maleodorante. Basterà preparare un potente “detersivo”.

Dobbiamo sciogliere 20 gr. di lievito in 200 ml. di aceto bianco. Il composto va versato direttamente dentro al cestello. Poi azioniamo la lavatrice senza metterci i panni da lavare. La temperatura ideale sarebbe 90°, ma per risparmiare energia possiamo provare ad avviare un programma a 60°.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base