Scuola: cosa si può insegnare solo col diploma? La risposta è sorprendente, non tutti lo sanno e non presentano domanda

Per insegnare nella scuola bisogna avere una serie di requisiti, tra cui il titolo di studio idoneo e l’abilitazione all’insegnamento.

Fino all’anno scolastico 2001/2002 per insegnare nella scuola materna (oggi dell’infanzia) e nella scuola elementare (oggi primaria) bisognava iscriversi rispettivamente alla Scuola oppure all’Istituto magistrale e conseguire il diploma magistrale.

scuola
Canva

In seguito, grazie ad alcune riforme e sperimentazione, quello che era l’Istituto magistrale è stato sostituito poi definitivamente nel 2010 con il liceo di Scienze umane. Questo dura 5 anni (2 bienni più un quinto anno) ed è formato da due indirizzi: tradizionale (ex socio-psico-pedagogico) ed economico-sociale (ex liceo delle scienze sociali).

Scuola: cosa si può insegnare con il diploma magistrale? La risposta non è scontata

Per rispondere alla domanda con il diploma magistrale, conseguito sia presso l’ex Istituto magistrale sia presso l’attuale liceo di Scienze umane si può insegnare nella scuola dell’infanzia e in quella primaria. Ma attenzione ci sono delle condizioni importanti da considerare.

A oggi gli unici che possono accedere direttamente all’insegnamento nella scuola sono coloro che hanno conseguito il diploma magistrale prima dell’anno scolastico 2001/2002.

Invece, i diplomati degli anni successivi a questo per diventare docenti in una scuola dopo il diploma dovranno conseguire necessariamente una laurea. Nello specifico è Scienze dalla formazione primaria. Questa ai sensi dell’articolo 6 della legge numero 169 del 2008 conferisce anche l’abilitazione all’insegnamento.

Come accedere all’insegnamento con diploma anno scolastico 2001/2002

Tra l’altro, il diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002 è considerato abilitante. Quindi, chi lo possiede può scegliere di:

  • inserirsi nelle Graduatorie di seconda fascia per le supplenze temporanee;
  • partecipare al concorso ordinario per l’infanzia e la primaria per ottenere il un posto di ruolo.
  • inviare una domanda di messa a disposizione (MAD). In questo caso, si può essere chiamati anche senza i requisiti specifici o titolo idoneo. Ad esempio anche per il sostegno.

Inoltre, con il diploma magistrale è possibile accettare contratti a tempo indeterminato all’interno delle scuole paritarie. Addirittura, anche negli istituti italiani presenti nell’Unione europea. In questo ultimo caso, è necessario informarsi perché la normativa non sempre e chiara al riguardo.

Si deve specificare, però, che con la maturità conseguita presso l’Istituto magistrale (durata quattro anni) è possibile insegnare sia nella scuola materna sia in quella elementare. Invece, con il diploma conseguito presso una Scuola magistrale (durata tre anni) si potrà insegnare solo nelle scuole materne.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base