Per avere Limoni belli e colmi di frutti come quelli dei vivai servono solo 2 prodotti che abbiamo sicuramente in casa

In giardino o nel terrazzo, avere Limoni belli e pieni di succosi frutti non è qualcosa di irraggiungibile. Ecco come fare.

I consigli su come ottenere piante di Limone sane e fruttuose ci arrivano dagli esperti vivaisti. In più, ecco un piccolo “segreto” per farli crescere meglio e ottenere grandi soddisfazioni.

avere Limoni belli
Adobe Stock

L’immagine di un bel terrazzo colmo di agrumi ci offre immediatamente una sensazione di benessere. I Limoni e gli altri frutti della specie sono piante altamente decorative e ovviamente utili per la dispensa. Vogliamo mettere la soddisfazione di agguantare un bel limone succoso direttamente da una nostra pianta? Inoltre, come sappiamo, l’inebriante odore degli agrumi mette di buonumore e aiuta a tenere lontani gli insetti tipici dell’estate.

Del Limone, poi, non si butta via niente. In cucina serve per aromatizzare qualsiasi cosa, dai piatti di pesce ai fritti, dalle torte alle scaloppine ai risotti. E che dire del favoloso Limoncello? Non dimentichiamoci, infine, che coltivarli in casa ci tutela dal rischio pesticidi. Purtroppo, sempre più frutta e verdura che compriamo al supermercato viene trattata con sostanze chimiche. Che certamente non fanno bene alla salute.

Ma la pianta di Limone non è proprio facilissima da far sviluppare sana e bella. Per fortuna arriva qualche pratico consiglio dagli esperti vivaisti. Che ci regalano anche un “segreto” per ottenere piante invidiabili e frutti sani e succosi.

Per avere Limoni belli e colmi di frutti come quelli dei vivai servono solo 2 prodotti che abbiamo sicuramente in casa

Sappiamo bene che i Limoni amano il sole. Dunque, dobbiamo trovare una posizione per le nostre piante che gliene garantisca per almeno 6 ore al giorno. Gli esperti consigliano però di far “acclimatare” la pianta non appena viene acquistata. Quindi va tenuta all’ombra per almeno 6-7 giorni.

Possibilmente, i Limoni andrebbero coltivati in grandi vasi di terracotta. Oltre all’effetto decorativo molto suggestivo, questo materiale è perfetto per mantenere l’umidità necessaria senza ristagni d’acqua. Il terreno all’interno del vaso dovrà ovviamente essere adatto agli agrumi, e quindi leggermente acido, con pH tra 6-6,5.

Quando arriva il momento di fertilizzare le piante, possiamo ovviamente acquistare i prodotti presenti sul mercato. Ma per chi desidera qualcosa di naturale, ecco la ricetta “segreta”. Un compost realizzato con le bucce di banana e i gusci d’uovo apporterà tutte le sostanze necessarie al nostro Limone.

Se invece dobbiamo scacciare afidi e parassiti, possiamo sfruttare un altro prodotto dalle mille proprietà benefiche e quindi dai mille usi. Parliamo dell’olio di Neem. Con una soluzione di Olio e acqua, potremo realizzare un “insetticida” perfetto. Basterà nebulizzare le foglie con uno spruzzino un paio di volte al mese.

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia