Bonus 200 euro: se succede questa situazione si può recuperare nel 730? La risposta non lascia dubbi

Il bonus 200 euro è una indennità economica, erogata una sola volta, destinata ai lavoratori dipendenti, pensionati e altri cittadini.

Mancano pochi giorni all’erogazione del bonus. Infatti, dovrebbe essere previsto a luglio ma si aggiungono dubbi sulla data di pagamento. Insomma, confusione al caos.

bonus 200 euro
Foto Canva

L’unica certezza è che la platea dei destinatari è ampia e che il reddito personale deve essere inferiore a 35mila euro.

Bonus 200 euro: se il lavoratore rifiuta si può recuperare nel 730? La risposta non lascia dubbi

Il bonus sarà versato ai lavoratori dipendenti dal datore di lavoro. Poi questo lo riceverà indietro per compensazione. Però, per ricevere il bonus 200 euro i lavoratori dipendenti devono presentare questo modulo per non perdere i soldi: non c’è tempo da perdere.

In sintesi, ricordiamo che il modulo deve autocertificare che il lavoratore possiede i requisiti per ottenere l’indennità. Quindi, di:

  • aver ricevuto nel periodo gennaio-aprile 2022 almeno una mensilità con l’esonero contributivo dello 0,80% (legge 234/2021, articolo 1, comma 1);
  • non essere titolare di altre prestazioni inserite nel medesimo decreto Aiuti (articolo 32, commi 1 e 18);
  • non dichiarare ad altri datori di lavori di averne beneficio, poiché il bonus è una tantum, spetta per una solo volta anche in caso di più contratti di lavoro.

Attenzione, però, perché non tutti i lavoratori dipendenti dovranno consegnare il modulo. Infatti, i lavoratori del settore pubblico sono esonerati. Questo perché, per loro il bonus sarà automatico grazie a uno scambio di informazioni tra gli enti e i beneficiari.

Quindi, i lavoratori del settore privato saranno gli unici a dover consegnare il modulo. Sempre se vogliono ricevere il bonus.

Rifiuto del lavoratore dell’indennità

In effetti, questo non è obbligatorio e il lavoratore dipendente può rifiutare non presentando il suddetto modulo. Ma in caso di rifiuto il bonus 200 euro potrà essere recuperato nel modello 730/2023 (anno imposta 2022)?

Leggendo la normativa di riferimento, ovvero l’articolo 31 del decreto Aiuti, la risposta non lascia dubbi. Infatti, nell’articolo non si parla di alcuna possibilità di recuperare il bonus 200 euro qualora il lavoratore dipendente lo rifiutasse. Quindi, salvo cambiamenti dell’ultimo minuto, non è previsto un recupero del bonus nel modello 730/2023.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base