Tutti infuriati con la promozione Samsung: cellulari con sconti pazzeschi ma qualcosa è andato storto

Sulla rivista Il Salvagente compare tutta l’insoddisfazione di alcuni utenti che hanno aderito alla promozione Samsung e sono rimasti delusi.

Avete acquistato anche voi uno smartphone Top di Gamma della Samsung con la promozione in atto? Beh forse non avete fatto “un buon affare”. Sembra che in questi giorni tantissimi utenti siano infuriati e reclamino “giustizia” a gran voce. Ecco cosa sta succedendo.

promozione samsung
Adobe Stock

Partiamo subito con il chiarire che nessuno vuole screditare Samsung come azienda a prescindere. Ciò che riportiamo di seguito è una serie di testimonianze pubblicate su Il Salvagente, una rivista a tutela dei consumatori molto nota. Certo è che da tutta questa “faccenda”, così come di altre, possiamo trarne qualche suggerimento utile. Come ad esempio leggere bene tutte le informative e le condizioni di acquisto prima di comprare un bene o un servizio.

Infatti è tutto da chiarire, ancora, cosa sia veramente successo tra alcuni clienti e la promozione estiva del colosso di prodotti elettronici Samsung. Vediamo cosa sappiamo finora.

Promozione Samsung, come funziona e perché è meglio prestare attenzione

L’offerta in oggetto “della contesa” si chiama “Cambia con Galaxy” ed è ancora attiva fino al 30 giugno. Si tratta in sostanza di un invito ad acquistare una selezione di cellulari nuovi, anche 5G, per ottenere un congruo sconto a fronte della restituzione di un vecchio device. Tra l’altro anche se di brand diverso.

Come si evince dal sito ufficiale di Samsung, si può acquistare uno dei modelli Galaxy S22, S22+ oppure S22+Ultra 5G tra il 13 giugno e il 30 giugno 2022, e “ricevere una valutazione dell’usato fino a 725€, di cui 100€ di sconto immediato a carrello“. Una promozione molto invitante dunque.

Sempre sul sito, le regole per aderire. L’utente acquista uno dei suddetti cellulari, e paga. Poi invia il suo vecchio device e deve compilare uno specifico modulo entro 15 giorni. Samsung promette quanto segue: “Entro 15 giorni lavorativi dalla ricezione da parte di Opia del tuo usato, conoscerai l’esito della valutazione. In caso di valutazione positiva del tuo dispositivo usato, riceverai sul tuo conto bancario – entro 30 giorni lavorativi dalla conferma dell’esito della valutazione – il bonifico del valore corrispondente alla quotazione del vecchio dispositivo”.

Tutto molto bello, e invogliante. Diversi che hanno aderito alla promozione, però, si stanno impazientendo. Su diversi fronti. Qualcuno non ha mai ricevuto il bonifico “promesso”. Altri lamentano di aver “perso completamente traccia del vecchio cellulare e dell’eventuale valore riconoscibile”. Altri ancora sono stati “accusati” di non aver compilato il modulo. C’è chi dice di aver tentato di comunicare con l’Azienda, senza ottenere risposte soddisfacenti.

La rivista Il Salvagente nel suo articolo in proposito fa anche sapere di aver contattato l’azienda e di stare aspettando una risposta. Nel mentre che questa situazione aspetta di essere “giudicata” con raziocinio, noi possiamo solamente consigliare di leggere bene le condizioni e il regolamento.

Può darsi, tra l’altro, che alcuni utenti “delusi” abbiano sbagliato qualche procedura o, appunto, non abbiano rispettato i criteri per ottenere lo sconto. Dunque attenzione, l’invito a prestare attenzione vale non solo nel caso Samsung, ma su qualsiasi promozione/offerta presenti nei negozi, sia fisici che – soprattutto – online.

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia