“Viaggia con PagoBANCOMAT” rivoluzionerà il mondo dei trasporti: il biglietto cartaceo sarà solo un ricordo

“Viaggia con PagoBANCOMAT” è il nuovo sistema di pagamento dei trasporti pubblici che permetterà di spostarsi senza biglietto cartaceo. Vediamo come funziona.

La carta di credito contactless sarà sufficiente per pagare una corsa ed eviterà di dover portare con sé il biglietto cartaceo. Una rivoluzione del mondo dei trasporti che, per ora, ha coinvolto una regione italiana.

PagoBANCOMAT
Foto Adobe Stock

Ieri, 7 giugno 2022, è stata inaugurato in Campania il nuovo servizio Viaggia con PagoBANCOMAT. L’idea nasce dalla collaborazione tra l’azienda leader dei servizi di pagamento elettronici in Italia – Bancomat – e il Consorzio Unico Campania e Aziende di Trasporto Pubblico. L’inaugurazione ha avuto luogo presso la stazione Museo di Napoli e segna l’era di una nuova modalità di pagamento dei trasporti pubblici. Niente più biglietto cartaceo, basterà utilizzare la carta contactless per viaggiare grazie alla tecnologia di Nexi, la PayTech che domina in Europa. Il servizio, infatti, dipende dal ruolo di abilitatore della trasformazione digitale di Naxi il cui compito è modernizzare la nostra penisola così come dipende da Intesa Sanpaolo, intervenuta dopo aver compreso l’importanza dell’uso delle nuove tecnologie in Italia e nel settore dei trasporti pubblici.

Viaggia con PagoBANCOMAT, una realtà tutta da conoscere

Il servizio inaugurato in Campania permette di accedere ai mezzi di trasporto pubblico locale abilitati ossia linee ferroviarie EAV, navetta Alibus, rete metropolitana ANM. Presto, poi, consentirà di utilizzare gli autobus delle aziende con consorzio. Il meccanismo di funzionamento è facile da mettere in atto. La modalità di pagamento contactless permette l’attivazione del biglietto semplicemente avvicinando la carta al terminale abilitato posto all’ingresso della stazione.

Dovendo compiere più spostamenti in giornata, il servizio è capace di conteggiare i passaggi effettuati dall’intestatario della carta e di far pagare la tariffa più conveniente tenendo conto del numero degli spostamenti e delle stazioni di partenza e arrivo. Praticità, convenienza, velocità sono le caratteristiche offerte da “Viaggia con PagoBANCOMAT” per facilitare l’esperienza di viaggio al cittadino.

La scelta della Campania fa da apripista

La prima regione che ha attivato nel 2021 la fase di sperimentazione del nuovo servizio è stata la Campania. Ora che il numero di viaggiatori è tornato a salire – dopo le varie restrizioni Covid – si è presentata l’occasione giusta per inaugurare la modalità di pagamento pratica e funzionale confermando l’idea di un adeguamento tecnologico della Regione che permette praticamente a qualsiasi carta di pagamento di utilizzare il servizio.

I pagamenti digitali in Campania sono tra i più alti in Italia. Unendoli con la ripresa della mobilità e la necessità delle persone di viaggiare con comodità e sicurezza è nato Viaggia con PagoBANCOMAT, un pezzo del puzzle dell’innovazione tecnologica che la Regione vuole completare il prima possibile sperando di essere un esempio per tutte le altre regioni italiane.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base