Frutta e verdura di giugno: le ciliege non devono mancare nel carrello della spesa e non solo, la lista è questa

Nella lista di frutta e verdura di giugno troviamo tantissimi e deliziosi prodotti, perfetti per pranzi e cene estive.

È arrivato il caldo, decisamente in anticipo quest’anno, e cambia anche il modo di mangiare. Frutta e verdura devono sempre essere presenti nella dieta perché migliorano lo stato di salute. Ma quando arriva la bella stagione abbiamo ancora più voglia di mangiare bene, e di tornare in forma.

Frutta e verdura di Giugno
Adobe Stock

Tutti i colori brillanti del banco ortofrutticolo, poi, mettono davvero di buonumore. E da questo mese possiamo mettere al bando il “noioso” verde di cavoli e cavolini. E riempirci gli occhi di rosso, arancio, giallo, e ovviamente le tonalità pesca e albicocca.

Frutta e verdura di giugno, cosa mettere assolutamente nel carrello della spesa

Andare al Supermercato, in questi giorni, porta “gioie e dolori”. Da una parte un po’ di aria condizionata e ambienti freschi, perfetti per “dimenticare” almeno un po’ il caldo che sta attanagliando tutta l’Italia. Dall’altra, i rincari dei beni alimentari e non, che dall’inizio dell’anno hanno sfiorato punte fino al 30%.

Fortunatamente possiamo acquistare prodotti locali e di stagione. E assicurarci tanta salute e anche un po’ di risparmio. Se è vero, ad esempio, che i pomodori si trovano tutto l’anno, in realtà è proprio il mese di giugno il periodo “naturale” di questi ortaggi. Controlliamo allora le etichette, cerchiamo pomodori provenienti da zone limitrofe e di sicuro spenderemo di meno.

Non solo: acquistando ortofrutta di stagione, ci difendiamo anche dalla presenza su frutta e verdura di pesticidi e sostanze chimiche. Come sappiamo, vengono ancora abbondantemente usate, soprattutto all’estero. E se proprio non riusciamo a capire da dove venga ciò che acquistiamo, possiamo pulire bene frutti e verdura con metodi semplici e casalinghi. Come ad esempio l’aceto o il Bicarbonato.

Ciliegie, albicocche, meloni e nespole

Sicuramente a giugno possiamo sbizzarrirci con la frutta più ghiotta e preparare favolose macedonie. Ma anche gustare i prodotti della stagione, così come sono. Giugno è il mese perfetto per acquistare le ciliegie, le albicocche, persino le nespole. Cominciano a spuntare i primi meloni, anche se bisogna saper scegliere bene quelli più succosi e dolci.

Le verdure di giugno

In questo mese la Natura ci regala tantissime verdure, perfette per realizzare una miriade di ricette diverse. Parliamo delle zucchine, sia esse tonde che oblunghe, e ovviamente dei fiori. Da friggere, ripieni o meno, e portare in tavola magari davanti all’aperitivo. E che dire dei cetrioli? Sono freschi, buoni, salutari, e possono essere usati i insalata o per preparare il famoso tzatziki.

In Toscana i cetrioli sono una vera istituzione anche per fare la “panzanella”. Si tratta di una preparazione a base di pane raffermo (non salato) bagnato nell’aceto, arricchito poi da pomodori, basilico fresco, cetrioli e cipolle. E ovviamente realizzabile in numerose varianti, a seconda dei gusti.

A giugno vale la pena anche di acquistare i ravanelli, che sono radici buonissime e dal sapore particolare, anch’essi ideali per guarnire tutti i tipi di insalata. E con tutte le verdure citate, non dimentichiamoci che possiamo preparare squisite centrifughe e smoothie salutari, che ci regaleranno un effetto detox di tutto rispetto.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base