Servizio Civile 2022 per giovani che vogliono fare esperienza, la scadenza è prevista per la settimana prossima

Per chi non ha mai provato l’esperienza del Servizio Civile è ancora in tempo per farlo.

Una Regione della nostra Italia ha reso da poco disponibile il bando per poter fare domanda. Tuttavia, bisogna candidarsi subito poiché la data di scadenza è davvero vicina!

Sei giovane e vuoi fare esperienza? Candidati al nuovo Servizio Civile 2022: la scadenza è prevista per la settimana prossima!
Canva.com

Quella del Servizio Civile è un’esperienza che nasce come contrasto alla leva obbligatoria. Quando questa è stata, poi, eliminata definitivamente, si è deciso, al contrario, di lasciare il Servizio Civile.

In effetti, da sempre si è dimostrato essere una grande occasione di lavoro per i più giovani. Certo, prendere parte ad un simile progetto non vuol dire avere un lavoro assicurato in eterno. Però, dall’altro canto, permette, a chi vuole, di mettere da parte un piccolo gruzzoletto di soldi, di fare esperienza, conoscere persone e capire cosa vuol dire guadagnare.

Per l’occasione, citiamo il nuovo bando reso disponibile da una Regione del Nord Italia, ovvero il Friuli Venezia Giulia. La Regione, infatti, ha reso noto il testo del Servizio Civile del 2022 volto alla selezione di ben 134 volontari. I giovani potranno fare tesoro dell’esperienza fatta, la quale avrà validità anche se inserita nel proprio curriculum vitae. Il Servizio Civile si svolgerà in due modi. Sono previste 240 ore da svolgere, forse, nei mesi estivi, oppure 360 ore in un intero anno. In entrambi i casi, i giovani presteranno servizio presso alcuni enti e la durata delle stesse dipende dall’attività che l’ente propone in base al progetto.

Poi, un altro modo attraverso cui si svolgerà l’esperienza, è tramite gli istituti scolatitici. In questo caso, sono previste solo 240 ore da svolgere in base ai progetti presentati. Prima di entrare nel vivo dell’argomento, citiamo un’offerta di lavoro vera e propria. La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Foggia cerca degli assistenti amministrativi che posseggano anche il solo diploma. Oppure, una lettura che consigliamo caldamente, è quello inerente a come trovare occupazione in base ai lavori più richiesti nel 2022. Detto questo, possiamo procedere con tutte le informazioni necessarie.

I requisiti necessari per partecipare al Servizio Civile bandito dalla Regione del Friuli Venezia Giulia

I candidati che possono fare domanda di partecipazione devono essere ragazzi e ragazze, anche non per forza italiani. È necessario che gli stessi abbiano tra i 16 ed i 17 anni e che siano residenti nella suddetta Regione. Inoltre, non può partecipare chi ha già svolto in precedenza il Servizio Civile e chi ha collaborato, in precedenza, con gli enti riportati all’interno del bando. In particolare, chi ha ricevuto dagli stessi dei compensi in cambio e che abbia lavorato per un periodo maggiore di 3 mesi  o durante l’anno precedente.

Le attività previste ed il compenso spettante

Al momento, possiamo dire che chiunque sia particolarmente interessato può dare un’occhiata al sito della Regione del Friuli Venezia Giulia per conoscere le possibili attività da svolgere. Nel sito istituzionale, esiste proprio una pagina dedicata a simile esperienza e nella quale è consentito fare delle ricerche. Per la precisione, la pagina in questione è https://infoserviziocivile.it/progetti-servizio-civile/progetti-scs/. Inoltre, c’è da fare un’ulteriore distinzione: i volontari selezionati guadagneranno 1.1160 euro all’anno se parteciperanno ai progetti di 360 ore. Mentre, sono previsti 744 euro per i progetti di 240 ore. Tali importi saranno percepiti una volta finito il Servizio Civile e non prima.

Come si svolgerà la selezione e come fare per inviare la domanda di partecipazione

La selezione sarà una responsabilità dell’ente o istituto scolastico a capo dei diversi progetti poco prima menzionati e al quale arrivano le domande di partecipazione. Sarà, dunque, sempre l’ente o la scuola a occuparsi di pubblicare i giorni e la sede in cui avverrà la selezione. Le graduatorie finali saranno rese disponili presso i siti web delle suddette strutture, oppure affisse in modalità cartacea nelle loro sedi. Per quanto riguarda la domanda, questa può essere inviata entro e non oltre le ore 14:00 del 10 giugno 2022 tramite PEC o via email. Ovviamente, l’indirizzo a cui inviarla cambia in base all’ente scelto.

Per avere maggiori informazioni sul bando, basta recarsi alla seguente pagina: https://www.regione.fvg.it/rafvg/export/sites/default/RAFVG/salute-sociale/terzo-settore/servizio-civile/allegati/BANDO_SC_SOLIDALE_2022.pdf. Invece, per inviare la domanda, bisogna compilare il seguente modulo: ALLEGATO-A-DOMANDA