Eliminare mosche e mosconi da casa senza veleni con un sistema naturale che conoscono in pochi ma è molto efficace

Mosche e Mosconi fanno parte della stagione estiva, c’è poco da fare. Ma quando si riproducono troppo bisogna intervenire.

Esistono tantissimi prodotti, ovviamente, per uccidere le mosche e altri insetti. Ma acquistarli significa danneggiare l’Ambiente. Non solo a causa della sostanza velenosa, che rimane nell’aria e si sposta. Anche i contenitori sono poi un prodotto da smaltire, e non è nemmeno semplice.

mosche e mosconi
Adobe Stock

Allora meglio puntare su soluzioni fai-da-te, che non hanno niente da invidiare ai prodotti super tecnologici, anzi. Perché eliminare le mosche non significa solamente togliere un disturbo passeggero. Questi insetti portano con sé una miriade di batteri, virus e funghi che possono venire a contatto con l’uomo. Non solo, nel momento in cui si riproducono, le mosche e i mosconi diventano a milioni in un batter d’occhio. Ecco come evitarlo grazie ad un sistema facile facile.

Mosche e Mosconi, come eliminarle dalla casa con un sistema bio ed efficace

Durante la stagione estiva, dobbiamo “combattere” con diversi disagi. L’afa, la stanchezza, la disidratazione, e anche la presenza di numerosi insetti. Le mosche “vanno a nozze” con caldo, sporco e cibo. Ecco che per prima cosa, per non farci invadere letteralmente la casa, dobbiamo puntare sulla prevenzione.

Tenere la casa pulita è opportuno sempre, ma in estate dobbiamo adottare alcune misure extra. Meglio non lasciare in giro nessuna briciola, e per quanto riguarda la spazzatura va svuotata più frequentemente. Le mosche possono fare le larve ovunque e infestare gli angoli più remoti della cucina. L’interno dei pensili va tenuto ancora più pulito. Meglio disinfettare più spesso del solito i piani di lavoro dove si appoggia il cibo, proprio perché le mosche, poggiandovisi, lasciano batteri e germi.

Poi possiamo passare “all’attacco” e preparare un’arma Bio ed efficacissima per scacciare le mosche che non vogliono lasciare la nostra casa. Bastano pochi ingredienti ed è fatta. Bisogna procurarsi un pentolino dove metteremo, insieme a mezzo litro d’acqua, 5 cucchiaini di olio di menta, 1 cucchiaino di timo in polvere e 5 cucchiaini di olio essenziale di lavanda. Poi mettiamo sul fuoco e non appena la miscela inizia a bollire si spenge la fiamma.

Una volta che il liquido si è raffreddato lo mettiamo dentro ad uno spruzzino. Con questa formulazione, che spargeremo ovunque in casa, otterremo due risultati in uno. Le mosche scapperanno via “disgustate” dall’odore e noi creeremo un’atmosfera di pulito e fresco in ogni stanza.