Centesimi di euro che valgono una fortuna e diventi ricco: elenco completo e valore, controlla subito

È tempo di frugare nei cassetti e cercare subito i piccoli centesimi di Euro che valgono soldi. Alcune di queste monete si vendono a peso d’oro.

I centesimini hanno fatto il loro ingresso nel mercato – e nelle nostre tasche – nel 2002. I tagli attualmente in circolazione sono da 20, 10, 5, 2 e 1. Sono diversi per grandezza, materiale e design. Su un lato, infatti, vi è il simbolo dell’Europa mentre l’altro varia in base al Paese di emissione.

centesimi di Euro che valgono
Adobe Stock

Ce ne sono una miriade e individuare quelli che valgono dei bei soldini è difficile. Ma non impossibile. In questo articolo descriviamo le caratteristiche e il valore dei centesimi più rari e ricercati dai collezionisti. In un altro articolo abbiamo spiegato anche come pulire bene le monete, così da conservarle al meglio e venderle a un prezzo più alto. Intanto vediamo quali sono i centesimi che vale la pena cercare.

Centesimi di Euro che valgono grandi somme, ecco quali sono

I centesimi da 1 sono diversi su un lato a seconda del Paese di emissione, ma dall’altro hanno la faccia in comune. Questa è stata incisa da Luc Luycx e raffigura un globo, posizionato in basso a destra. Sono presenti anche quelli che allora erano i 15 membri dell’UE. Alcuni esemplari, però, sono rari e possono valere una fortuna. Eccoli tutti.

  • 1 centesimo di euro dell’anno 2004 coniato in Grecia, Lussemburgo, Olanda, in stato di conservazione Fior di Conio vale solamente 1€
  • 1 centesimo di euro dei Paesi Bassi del 1999, invece, 1.20€ circa. Ma solo se fior di conio.
  • Il pezzo da 1 centesimo di Malta con il tempio di Mnajdra, vale 2€ fior di conio.
  • 1 centesimo di euro del 2003 della Repubblica di San Marino può arrivare a circa 10€ se in condizioni Fior di Conio.
  • La moneta da 1 centesimo più rara e ricercata, invece, è un errore di conio. In pratica presenta solamente un lato inciso. Ad oggi vale anche 550€ se Fior di Conio.
  • 1 centesimo “sbagliato”, con errore di conio che riporta su un lato della moneta la Mole Antonelliana. Ne sono in circolo solamente 100 e può valere anche fino a 6.000€.

I 2 centesimi rari e di valore

Le monetine da 2 centesimi in Fior Di Conio valgono già di per sé dai 20 centesimi fino ai 50 centesimi di euro. Ma ovviamente esistono anche degli esemplari rari e ricercati che valgono molto di più. Eccoli.

  • 2 Centesimi rari di Malta, anno di conio 2008, con il Tempio di Mnajdra valgono 1€ se Fior di Conio.
  • 2 centesimi R del Vaticano coniati in soli 67 mila esemplari (anno 2002) se Fior di Conio valgono anche fino a 110€.

Ricordiamo che tra poco i centesimi da 1 e da 2 non si troveranno più perché abbandonati dall’Europa. Quindi anche gli esemplari che oggi non ci sembrano interessanti potrebbero in futuro essere molto ricercati.

I 5 centesimi di euro rari

Esattamente come i “fratelli più piccoli”, anche i 5 centesimi hanno un lato inciso in egual modo e l’altro a seconda del Paese di emissione. Tutte le monete, però, riportano le 12 stelle dell’euro, le iniziali di chi le ha incise e ovviamente l’anno di emissione. Vediamo quali sono i 5 cent che possono valere un bel gruzzoletto.

  • 5 cent di Irlanda, Portogallo, Grecia e Spagna, anno 2002 valgono 1€ se Fior di Conio
  • 5 centesimi Malta 2008 con il tempio di Mnajdra, valgono 1€ se Fior di Conio
  • 5 centesimi Repubblica San Marino, anno 2003, valgono circa 10 € se Fior di Conio
  • i 5 centesimi rari coniati dalla zecca Roma, anno 2003, valgono 15€
  • 5 centesimi rari della zecca Vaticana, anno 2002, valgono anche fino a 40€ se Fior di Conio.

10 centesimi che possono regalare una bella soddisfazione

Di 10 centesimi rari o particolarmente apprezzati dai collezionisti ve ne sono pochi. Le eccezioni sono rappresentate da errori di conio. Ecco i tagli attualmente di maggior valore.

  • i 10 centesimi di Malta anno 2008 valgono 1€ se in Fior di Conio
  • Pezzi con errori di fabbricazione. Una moneta che presenta un errore sull’anno di conio (più precisamente del 2002) vale fino a 236€
  • una ricercatissima è quella da 10 cent coniata nel 2002, in Germania, e vale fino ai 288€.

I 20 centesimi “illegali”

Per quanto riguarda il taglio da 20, non esistono pezzi di particolare valore. Come per altre monete, però, sono associate ad essi alcune “leggende metropolitane”. È il caso delle quasi 2 mila monete coniate per errore col millesimo di conio 1999 emesse nel 2002.

Non appena venne scoperto l’errore, furono tutte distrutte. O quasi. Alcune sembra siano ancora in circolazione e ricercate dai collezionisti. Peccato, però, che non valgono niente e anzi, chi le possiede può essere denunciato per ricettazione.