Bonus tende da sole e zanzariere anche col Superbonus 110%, ma non tutti lo sanno e perdono questa grande occasione

Sulle spese sostenute per installare le tende da sole e le zanzariere e rendere più efficiente la casa spetta il Superbonus 110%?

Con il Superbonus 110% è possibile realizzare interventi edilizi per il miglioramento energetico degli edifici già esistenti oppure per la messa in sicurezza per rischio sismico. Nel 2022 il Superbonus è stato prorogato fino a dicembre 2025, ma con una progressiva riduzione dello sconto.

tende da sole e zanzariere
Foto Canva

Si può utilizzare il Superbonus per lavori trainanti e trainati. I primi sono quelli che fanno accedere direttamente all’incentivo. Invece, i secondi devono essere eseguiti in contemporanea con i primi. Solo in questo caso si ottiene la detrazione.

Tende da sole e zanzariere: spetta il Superbonus 110%? La risposta non è scontata

Il Superbonus 110%, introdotto dal decreto-legge n.34/2020, detto Decreto Rilancio, consiste in una detrazione del 110% sulle spese sostenute per alcune tipologie di interventi.

Tra gli interventi per l’efficientamento energetico rientrano le tende da sole e le zanzariere. Sono considerati interventi trainati perché possono essere considerati interventi di isolamento termico. Però, attenzione si potrà fruire del Superbonus 110% e della relativa detrazione solo se nell’immobile sono in corso altri interventi edilizi. In caso contrario, sarà possibile beneficiare dell’Ecobonus al 50%.

Comunque sia, per poter chiedere le detrazioni le tende da sole e le zanzariere devono essere a schermatura solare oppure oscuranti, e rispettare i criteri fissati dall’ENEA.

Quindi, non saranno ritenute detraibili i semplici complementi di arredo o le installazioni fai da te. Infine, devono essere integrate con infissi e non smontabili facilmente.

Riguardo alle tende da sole, le detrazioni sono valide per l’installazione di:

  • schermature solari. Tra queste ci sono le classiche tende da sole, le veneziane, le tende a rullo, le tende a braccio;
  • oscuranti, come persiane, avvolgibili o tapparelle.

Infine, in un precedente articolo si è parlato del bonus zanzariere 2022 e della detrazione del 50% ottenuta con Ecobonus. In realtà, le detrazioni per le zanzariere si possono ottenere anche con il Superbonus.

Per entrambe le detrazioni devono essere rispettati dei requisiti. Tra questi, il più importante è il valore Gtot complessivo. Questo è il fattore totale di energia solare tra la zanzariera e la vetrata. In questo caso deve essere inferiore a 0,35.

Insomma, così come le tende o i tendaggi, anche le zanzariere devono essere utili a ridurre l’ingresso dei raggi solari nell’abitazione. Lo scopo è ottenere di conseguenza, un risparmio di energia per l’utilizzo di condizionatori o ventilatori.

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia