Telegram sul ring con Instagram: quando arriverà la nuova versione pronta a stupire

Telegram si adegua ad Instagram e lavora sul lancio di una versione con abbonamento ricca di funzionalità extra. Scopriamo i dettagli della proposta.

Siamo pronti a conoscere le ultime informazioni su un possibile abbonamento con funzionalità extra previsto per Telegram. Quanto costerà e chi vi potrà accedere?

Telegram abbonamento
Adobe Stock

WhatsApp, Instagram, Facebook, Telegram, social network e app di messagistica si sfidano per accaparrarsi il maggior numero di utenti. Chi sale sul ring del confronto lo fa portando con sé nuove funzionalità e servizi aggiuntivi allettanti che rendono difficile per le persone abbandonare o privarsi del loro utilizzo. Chi rimane indietro è perduto ed è per questo motivo che Telegram ha pensato di ideare un abbonamento per competere con le proposte di WhatsApp e di Instagram. Il progetto è in fase di valutazione e creazione ma il lancio dovrebbe essere certo. Cerchiamo di capire, dunque, come potrebbe presentarsi la proposta di Telegram.

L’abbonamento Premium quando arriverà

L’indiscrezione è stata riportata dal portale Android Point per poi essere confermata dai beta tester di Telegram che hanno provato la versione 8.7.2 e appurato l’esistenza di questa versione a pagamento. Dopo WhatsApp e Instagram, dunque, arriva l’abbonamento Premium anche per la diretta concorrente dell’app di messaggistica numero uno. Per quanto riguarda le tempistiche siamo nel campo delle ipotesi. Probabilmente sarà aggiunto ad un prossimo aggiornamento ma non è dato sapere quale. Allo stesso modo è impossibile affermare con certezza oggi quali saranno le funzionalità e quale sarà il costo dell’abbonamento.

Le indiscrezioni parlano di una sottoscrizione facoltativa. Gli utenti che vorranno continuare ad usare l’app gratuitamente potranno farlo rinunciando all’utilizzo delle funzionalità aggiuntive. Basterà non selezionare le reaction o gli sticker che consentiranno l’accesso alla versione a pagamento. Nel momento in cui il progetto si avvierà alla realizzazione conosceremo ogni dettaglio della proposta ma per il momento dovremo accontentarci della notizie riportate.

Telegram vs WhatsApp e Instagram

Prima di Telegram sia WhatsApp che Instagram hanno informato gli utenti dell’arrivo di una versione a pagamento. L’app di messagistica introdurrà funzionalità aggiuntive per i clienti Business per dare loro la possibilità di espandere la propria impresa. Un’evoluzione al passo con i tempi che farà guadagnare a WhatsApp numerosi utenti in più. Rumors hanno indicato come nuova funzionalità la possibilità di collegare fino a 10 dispositivi al proprio account ma, anche in questo caso, costi e modalità di accesso sono tutt’oggi ignote.

Stessa considerazione per Instagram e il piano di un abbonamento che consentirà l’accesso a contenuti esclusivi. L’obiettivo è sempre lo stesso, avere più clienti e quindi più guadagni. Monetizzare la possibilità di accedere ad aree riservate è un’idea che darà i suoi frutti. Si stima un costo dell’abbonamento compreso tra 0,99 e 99 dollari a seconda dei contenuti di cui si vorrà usufruire.