Gratta e vinci, la vittoria arriva grazie alla tinta: una nuova milionaria in giro

Una vittoria che ha letteralmente fatto impazzire i giocatori di quella zona, per come è arrivata certo. Davvero incredibile.

Il Gratta e vinci sforna, per cosi dire, una affermazione davvero fuori da ogni logica. Oltre chiaramente all’entità della somma di denaro assegnata colpisce la modalità con la quale si sia arrivati alla vincita in questione. Il perchè di quel biglietto, cosa ha portato la giocatrice fortunata a scegliere proprio lui e non qualsiasi altro tagliando presente in quel momento nel negozio in questione.

Superenalotto vincita record
Adobe Stock

La vincita è sensazionale, di quelle che di certo non possiamo trovare ovunque tra le cronache quotidiane. Una situazione al limite si potrebbe dire, figlia della provvidenza e di chissà quale astro a favore della fortunatissima giocatrice in questione. Una 44enne che ha le idee abbastanza chiare su cosa fare della sua vincita. Sistemare i problemi economici chiaramente, pagare tutti i conti, tutte le bollette e poi cercare forse nuovi stimoli.

In Michigan, grazie ad un biglietto della serie Multiplier Spectacular, una giocatrice 44enne si è portata a casa la bellezza di 2 milioni di dollari. Una somma di denaro assolutamente incredibile, quasi spropositata. Colpisce inoltre la modalità di successo, come la donna insomma abbia scelto proprio quel biglietto e non qualunque altro presente nello specifico negozio. 20 dollari per portarne a casa 2 milioni, è l’affare perfetto insomma.

Gratta e vinci, la vittoria arriva grazie alla tinta: la scelta del tagliando è davvero incredibile

Quello che ha dichiarato l’anonima vincitrice del premio in questione, ben 2 milioni di dollari può essere considerato incredibile, ed in effetti forse lo è. “Il biglietto Multiplier Spectacular da  2.000.000 di dollari ha attirato la mia attenzione perché mi piaceva il colore e il design, quindi ho deciso di provarlo, ha detto la donna ai funzionari della lotteria. Quando ho grattato il biglietto – continua la donna –  e ho visto che avevo vinto 2 milioni di dollari, ho dovuto fare una doppia ripresa perché pensavo di aver letto male. Quando finalmente è affondato nel fatto che avevo vinto, ero molto eccitata “.

La donna, come detto 44enne, residente nello stato americano del Michigan ha optato per  l’incasso di una cifra forfettaria di circa 1,2 milioni di euro al posto dei 30 pagamenti annuali, la scelta alternativa insomma. Una vincita incredibile insomma, giusto ribadirlo arrivata per puro caso, attraverso la preferenza della vincitrice per un colore, una tinta. Situazioni che di certo colpiscono che danno la cifra di quanto sia importante in certi casi la componente legata alla dea bendata.

Poche settimane fa nello stesso stato americano una vincita di 400mila dollari ad una diversa lotteria. Un momento d’oro insomma per i giocatori di tutto il mondo con premi che cadono dal cielo all’improvviso spesso nelle più assurde delle circostanze. Si vince ovunque insomma, in un momento storico ancora condizionato da crisi derivanti da pandemia e guerra. Una momento particolare che di certo non fermerà i giocatori di ogni parte del pianeta, convinti, forse, più che mai di trovare li la loro speranza di rinascita. Il tutto insomma è diventato un folle rito, la conquista di una delle più grandi soddisfazioni che possano essere vissute.