Pressione alta: come combatterla con tisane, tè, infusi e succhi naturali buonissimi

L’ipertensione (chiamata comunemente pressione alta) è una condizione molto comune tra le persone, e per combatterla si possono usare anche delle bevande, buonissime e naturali.

Anche se esistono ovviamente dei validi farmaci per combattere la pressione alta, si possono attuare molti rimedi per aiutare l’organismo. Fondamentale è effettuare dell’attività fisica, anche con delle belle camminate. Inoltre si possono sfruttare le proprietà benefiche di alcuni cibi, sotto forma di tè, tisane e succhi.

Ipertensione come combatterla
Adobe Stock

Gli esperti chiamano l’ipertensione “il killer silenzioso”, perché questa condizione può portare molti problemi di salute e persino il decesso. Il fatto è che spesso non ci si accorge di averla. Ecco perché è una malattia insidiosa. È anche particolarmente frequente nei paesi industrializzati. Infatti alcuni fattori favoriscono il comparire dell’ipertensione. Da una parte l’età anagrafica che avanza, ma anche stress, cattiva alimentazione, fumo e alcol.

Avere la pressione alta ogni tanto non è un problema di per sé, proprio perché ci possono essere fattori scatenanti occasionali. Per soffrire di ipertensione “cronica”, il soggetto deve constatare attraverso misurazioni costanti nel tempo i seguenti valori: pressione arteriosa minima che supera i 90 mm/Hg e pressione arteriosa massima che supera i 140 mm/Hg.

Ipertensione (pressione alta) come combatterla con tisane, tè e succhi naturali

Se insieme al proprio medico e alla misurazione autonoma della pressione si scopre di essere ipertesi, è ovviamente necessario intervenire. Come accennato all’inizio dell’articolo, sono tante le “armi” per combattere questa condizione. I farmaci aiutano, ma si possono adottare anche altre sane abitudini.

L’alimentazione va senza dubbio corretta, sempre secondo le indicazioni dello specialista, ed è necessario fare attività fisica. Anche eliminare gli eccessi e riposare un giusto numero di ore aiuta l’organismo a riprendere i valori normali della pressione sanguigna. Inoltre, abbiamo la Natura che ci aiuta. Alcuni frutti ed erbe ci vengono in soccorso sotto forma di gustose bevande.

Il succo di Barbabietola, per esempio, è un ottimo rimedio contro la pressione alta. Basta dotarsi di una centrifuga e preparare la gustosa bevanda. Secondo alcuni studi, bastano 250 ml di succo di Barbabietola al giorno per abbassare la pressione arteriosa. Anche il succo di Mirtilli è un vero toccasana per la pressione. Grazie ad un particolare antiossidante contenuto in queste bacche (l’antocianina), si potrà rinvigorire l’organismo e combattere l’ipertensione. La quantità ideale sarebbe di 200 grammi al giorno.

Secondo un recente studio effettuato da esperti della Tufts University di Medford, bere 3 tazze al giorno di Karkadé aiuta ad abbassare la pressione alta. Questa bevanda è anche molto dissetante e rinfrescante. Idem anche l’Acqua di Cocco. Sembra che questo dolce liquido sia in grado, con un solo bicchiere al giorno, di regolarizzare il battito cardiaco e anche i livelli della pressione.

Infusi e tisane

Non solo frutti e verdure. Grazie alle proprietà di piante e spezie possiamo preparare degli infusi o tisane che aiuteranno a combattere l’ipertensione. Una di queste è preparata con i semi di Cardamomo. Questa spezia è stata oggetto di un interessante studio, pubblicato sull’Indian Journal of Biochemistry & Biophysics. Le tisane di cardamomo, insieme a zenzero e cannella, favoriscono una corretta circolazione sanguigna, riducendo così i livelli di pressione arteriosa.

Idem per quanto riguarda l’infuso di Tiglio, che agirebbe proprio sulla circolazione del sangue. Il Tiglio forse è più conosciuto come rilassante e stimolatore del sonno. Ma sembra che il suo effetto vasodilatatore aiuti a ripristinare una normale pressione. Se ne possono bere anche fino a 3 tazze al giorno.

Chi ha uno “stomaco più forte” può provare anche il tè all’Aglio. Questo bulbo è noto per le sue proprietà anti ipertensive, grazie ad una particolare sostanza, l’allicina. Per fare un’ottima bevanda contro la pressione è sufficiente far bollire dell’acqua in un pentolino e poi immergerci alcuni spicchi d’aglio sbucciati. Una volta pronta, si può addolcire con miele o limone.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici pubblicati su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi)