Superenalotto, la fortuna va di moda con il “5”: il colpo sfiora i 70mila

Vincere è sempre una gioia è sempre qualcosa che non può in qualche modo essere paragonata ad altro. Al Superenalotto poi, il massimo.

Il Superenalotto, è ormai abbastanza chiaro, negli ultimi tempi rappresenta letteralmente il massimo per i giocatori italiani. Ci troviamo di fronte ad un gioco che può definirsi perfetto considerata la mole di entrate per lo Stato e le soddisfazioni che ad ogni modo riesce a dare anche ai cittadini. La lotteria dei sogni insomma, che strega a colpi di milioni immaginati.

Superenalotto vincita record
Adobe Stock

Il Superenalotto nell’ultimo tempo è capace di catalizzare al massimo l’attenzione di milioni e milioni di giocatori. Ci troviamo di fronte ormai ad un vero e proprio fenomeno di massa, una situazione forse inattesa, secondo alcuni punti di vista, in questo preciso momento storico. Invece sarebbe forse proprio questo il momento storico giusto per provare a sbancarlo il Superenalotto, secondo altri, il confine insomma tra le due parti è davvero sottilissimo.

Gli ultimi tempi, nel nostro paese e chiaramente in tutto il continente ed anche il pianeta non sono certo stati dei migliori. La pandemia incalzante, i lockdown, ancora attivi in qualche parte del mondo. Una crisi senza fondo acuita in Europa anche grazie al conflitto in Ucraina. Il momento ideale insomma per affidarsi completamente alla fortuna, chiaramente nel modo sempre più appropriato possibile, con estrema moderazione insomma. Il gioco si sa può rappresentare un enorme pericolo.

Superenalotto, la fortuna va di moda con il “5”: si vince a Perugia

Il Superenalotto bagna numerose località italiane. Il “6” non arriva, ma nel frattempo, per fortuna si materializzano una buona dose di “5” che di certo fanno sorridere i fortunati vincitori. Uno di questi, a Perugia ha letteralmente investito la città. Il tutto è stato concretizzato, se cosi si può dire a Norcia, presso il punto vendita Sisal Cartolibreria in via Giovanni XXIII, 2. Premio per il fortunato vincitore, o fortunata vincitrice, che di certo rimpiangerà di non aver indovinato l’ultimo numero vincente, pari a64.053,76 euro.

La combinazione vincente in merito all’estrazione di cui sopra è la seguente: 6, 18, 23, 33, 57, 71, J 65, SS 32. Un premio che in altre località, per esempio l’Emilia Romagna è stato addirittura assegnato due volte. Una a Rimini l’altra a Cattolica. Giocate praticamente identiche ed una vincita complessiva pari a 120mila euro circa. Vincite importanti che lasciano sperare che forse il “6” è vicino. L’ultima estrazione risale ormai a quasi un anno fa. A Montappone nelle Marche. Quel giorno furono consegnati a vincitore ben 156 milioni di euro.

L’attale jackpot è arrivato a 193,6 milioni di euro, con il record assoluto, in quanto a somma assegnata per un “6” fermo ai 209 milioni di euro di qualche anno fa. Il Superenalotto insomma confonde gli italiani, forse è questa la parola giusta. L’illusione della vittoria, la possibilità concreta di sognare. Sperare che da un momento all’altro tutto possa cambiare, cosi, quasi come per magia. Il tutto, insomma condizionato da una estrazione, a favore o meno.

Il jackpot, quel jackpot fa veramente impressione. Tanti, troppo soldi da considerare tutti insieme. Siamo alla soglia dei 200 milioni, una cifra spropositata. Una somma di denaro capace di rivoluzionare la vita e le ambizioni di chiunque. Conquistarla non è certo una sciocchezza, cosi come, perchè no, gestirla.