Fa il vaccino, poi la morte improvvisa: il pianto dei familiari e l’inchiesta

Una morte alla quale non si riesce a dare una spiegazione. Morire cosi, all’improvviso ha chiaramente distrutto la sua famiglia.

Una morte che non si riesce a sopportare, improvvisa, tremenda, qualcosa che ha letteralmente stravolto l’esistenza dei familiari di C. P. La sua storia è di quelle, ormai sono tante, che non trovano una immediata catalogazione, se cosi può essere detto. Per cosa è morto C. si chiedono in famiglia. È un caso che pochi giorni prima l’uomo si era sottoposto alla somministrazione della seconda dose di vaccino?

Vaccino
Adobe

La morte di C. P. ha lasciato tutti di stucco. Ex poliziotto, si era da poco sottoposto alla seconda dose del vaccino anticovid. Un malore improvviso lo ha portato via all’affetto della sua famiglia, decisa, oggi, più che mai a vederci chiaro in merito alla vicenda. I cari dell’uomo, hanno infatti presentato un esposto tramite il legale. Sul corpo del’63enne ex poliziotto sarà effettuata l’autopsia per chiarire le cause della morte improvvisa.

La salma del 63enne ex poliziotto si trova ora sotto sequestro all’obitorio dell’Ospedale. Una storia che ha letteralmente distrutto la famiglia del caro C. che ora più che mai vogliono che sia fatta luce riguardo la morte.

Fa il vaccino poi la morte improvvisa: il tutto è nelle mani del legale

Il sospetto forte dei familiari di C.P è che ci possa essere un nesso non irrilevante tra la somministrazione del vaccino e la morte dell’uomo.

C.P. lascia la moglie e tre figli. Famiglia che proprio non si da pace e vuole a tutti i costi scoprire un eventuale nesso tra il vaccino e la morte. In merito a questo la Procura di Ragusa ha disposto l’autopsia e di conseguenza aperto una indagine che possa a tutti gli effetti cancellare ogni dubbio e sospetto nei familiari. Negli ultimi mesi, sono numerosi i casi di morte avvenuta per motivi incerti.

Arresti cardiaci, per lo più, situazioni improvvise a pochi giorni di distanza dalla somministrazione dei vaccini anticovid. La Procura di Ragusa indaga provando a fugare ogni dubbio, a chiarire le ragioni della morte dell’uomo.

Impostazioni privacy