Allergeni non dichiarati, attenzione ai prodotti venduti anche alla Coop: non consumateli

Alcuni lotti di un prodotto pronto sono oggetto di richiamo per irregolarità nella dichiarazione di allergeni. Ecco le aziende interessate.

Chi soffre di intolleranza o allergia al sedano è tenuto a controllare se ha acquistato due tipi di prodotti: la confezione di Cannelloni di magro dell’azienda “GI Gastronomia Italiana”. Tramite una comunicazione di Coop e del Ministero della Salute, infatti, la preparazione di cannelloni ha una irregolarità nell’etichetta. Si specifica che: “il potenziale allergene Sedano non è indicato nella lista ingredienti, ma solo come possibile traccia”.

allergeni

I lotti con gli allergeni non dichiarati

I lotti interessati, che riguardano le vaschette da 300 grammi, sono i seguenti: L 000014082201 con scadenza 12/02/2022; L 000014712201 con scadenza 15/02/2022; L 000017742201 con scadenza 17/02/2022; L 000021182201 con scadenza 19/02/2022; L 000022592201 con scadenza 23/02/2022; L 000024712201 25/02/2022; L 000028202201 con scadenza 26/02/2022; L000032542201 con scadenza 04/03/2022; e L000035382201 con scadenza 08/03/2022.

La Coop in un comunicato, per rassicurare i clienti, fa sapere che alcuni di questi lotti sono in vendita nei supermercati dell’Emilia Romagna, Friuli e Veneto, e che non sono interessate altre Regioni. Anche se si tratta di “tracce” di allergeni, Coop e il Ministero della Salute consigliano a chi è allergico o intollerante di restituire il prodotto e forniscono gli identificativi dell’azienda che ha prodotto i Cannelloni.

Azienda Agricola Il Pucino di de Vonderweid Maurizio, stabilimento via J. Ressel 2/7, San Dorligo della Valle, Trieste. Per chi vuole prenotare il ritiro o la sostituzione può contattare l’azienda al numero 040-2824145 oppure scrivere una e-mail a info@aloevonderweid.com

Impostazioni privacy