Lavoro come operatore tecnico: partecipa alla selezione, potrebbe essere la tua occasione

Lavoro, attenzione al bando di selezione pubblica per il profilo di operatore esperto tecnico specializzato: dove e dettagli

L’attenzione è sempre molto alta quando si parla di lavoro e delle opportunità lavorative che si possono approfondire ed analizzare, per coloro che sono alla ricerca di una nuova attività.

Lavoro bando di selezione pubblica
Lavoro.bando di selezione pubblica Comune di Schio: i dettagli – cityzen.it

In tale specifico caso, il bando, l’avviso di selezione pubblica per soli esami, si lega alla formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato e per incarichi di supplenza di personale. Il profilo è quello di di operatore esperto scolastico specializzato.

A promuovere il concorso finalizzato a reclutamento degli operatori scolastici altamente qualificati, così da poter rispondere alle esigenze delle istituzioni educative è il Comune di Schio. L’iniziativa pubblica in questione ha lo scopo di formare una graduatoria inerente l’assunzione e gli incarichi di supplenza del personale specializzato, per quel che riguarda il suddetto profilo.

In merito invece alla data da segnare sul calendario rispetto alla scadenza del concorso, il periodo di tempo a disposizione degli interessati per la presentazione della candidatura è fissata al 02.06.2024, ore 23:59.

LEGGI ANCHE: Lidl cerca più di 6 mila nuovi collaboratori, come trovare lavoro con un clic

Lavoro, occhio al bando di selezione pubblica del Comune di Schio per operatore esperto tecnico specializzato: mansioni e altri aspetti

Importante opportunità di lavoro, quella che si lega all’avviso di selezione pubblica del Comune di Schio, nel rispetto dei requisiti previsti, in relazione al profilo di operatore esperto tecnico specializzato.

Sulla pagina dedicata del portale del Comune (cliccare qui), alla voce inerente i concorsi, è possibile approfondire i dettagli e l’oggetto del concorso. Disponibile anche l’avviso di selezione pubblica, che si può consultare anche cliccando qui, dove poter leggere attentamente i requisiti richiesti, il processo di selezione, la modalità tramite cui presentare la domanda e tutti gli altri aspetti importanti da sapere.

Fra le responsabilità che riguarderanno gli operatori assegnati alle cucine delle scuole materne statali, vi è la collaborazione per quel che riguarda la preparazione dei pasti quotidiani per bimbi ed adulti. E ancora, il controllo e la distribuzioni dei pasti, oltre alle attività di pulizia e disinfezione. Prevista anche la manutenzione delle attrezzature all’interno delle strutture delle cucine.

LEGGI ANCHE: Assunzioni in Poste Italiane: quasi 4 mila figure da inserire anche senza esperienza

In modo analogo, chi verrà assegnato all’asilo nido comunale sarà responsabile della pulizia, disinfezione e manutenzione degli spazi. Così come riguardo la collaborazione col personale educativo, preparazione pasti e gestione attrezzature delle cucine. Altresì, dell’eventuale controllo, distribuzione pasti e vigilanza dei bimbi.

Questi, alcuni dettagli in generale e sintetici in merito all’avviso di selezione pubblica. Si rimanda all’allegato suddetto per consultare i requisiti previsti da soddisfare per l’eventuale candidatura, i termini e le modalità di presentazione della domanda da rispettare, il programma e le prove d’esame e il relativo calendario previsto, e tutti gli altri elementi da consultare con attenzione.

Impostazioni privacy