Tecniche e strategie per aumentare i propri risparmi

Vi piacerebbe mettere da parte un po’ di denaro per acquistare un’automobile nuova, fare un viaggio o frequentare un corso di formazione presso un istituto prestigioso, ma ogni volta arrivate a fine mese senza essere riusciti a risparmiare nulla?

bonus reddito d'inclusione come funziona
 

Tra stipendi al ribasso, inflazione e tentazioni che arrivano da ogni parte, risparmiare diventa sempre più difficile; eppure, non è impossibile.

Tanto per cominciare, se il vostro problema numero uno è quello di non disporre di entrate sufficienti, potete provare a ottenere dei guadagni extra, ricorrendo a soluzioni semplici e aperte a tutti, come i sondaggi online, o a qualcosa di un po’ più impegnativo, ad esempio la creazione di video tutorial o la vendita di oggetti fatti a mano.

Fatto questo, avrete una buona base di partenza per cominciare a mettere da parte un po’ di denaro e avvicinarvi ogni giorno di più ai vostri obiettivi finanziari. Vediamo insieme come fare.

Applicare la regola delle 24 ore

Uno dei metodi più efficaci per ridurre le uscite – in particolare quelle superflue – consiste nell’evitare gli acquisti d’impulso e nell’attendere almeno 24 ore prima di comprare un bene o un servizio.

Esistono varie varianti di questa regola. C’è ad esempio chi propone di posticipare l’acquisto di 48 ore o addirittura di 7 giorni, nonché chi afferma che la regola dovrebbe essere messa in atto ogniqualvolta il prezzo d’acquisto superi l’1% del reddito totale annuo.

Sfruttare le app per la gestione delle spese

Uno dei metodi più semplici ed efficaci per tenere sotto controllo le uscite e non sforare il budget consiste nell’utilizzare un’app dedicata al risparmio e all’ottimizzazione della gestione delle spese.

Questi strumenti consentono di definire un budget settimanale o mensile, di ricevere avvisi quando il limite impostato viene superato, di indicare tutte le spese sostenute e tutte le entrate ricevute e molto altro ancora.

Rivedere abbonamenti

Oggi sottoscrivere un abbonamento è un’operazione davvero rapida e, in un primo momento, può sembrare anche molto conveniente o utile. Con il tempo però gli abbonamenti tendono ad accumularsi e, sebbene presi singolarmente non risultino particolarmente costosi, quando iniziano a essere decine, la spesa mensile comincia a essere corposa e a pesare sulle finanze personali.

Per risparmiare, controllate a quali servizi siete abbonati e valutate quali utilizzate davvero e a quali proprio non potreste rinunciare. Fatto questo, cancellate tutti quelli che utilizzate di rado o dei quali vi eravate dimenticati.

Altri metodi per risparmiare e migliorare la gestione finanziaria individuale

Le strategie e i metodi per iniziare subito a risparmiare sono davvero tante. A quelle viste sopra, è possibile aggiungere:

  • la revisione delle spese fisse e la ricerca di soluzioni più economiche e convenienti;
  • il taglio di sprechi e consumi in ambito domestico;
  • l’adozione della strategia 50/30/20 di Elizabeth Warren per la suddivisione del budget;
  • la disiscrizione alle newsletter che inviano promozioni allettanti;
  • l’uso della tecnica delle buste per mettere da parte ogni settimana un po’ di denaro;
  • l’uscire di casa solo con denaro contante.
Impostazioni privacy