Quale soffione doccia comprare e che duri a lungo: modelli e aspetti da considerare

Quale soffione doccia comprare: cosa c’è da sapere, le differenze tra i modelli e altri aspetti importanti per chi sta pensando di acquistarlo

Sono tanti e diversi gli accessori importanti che, di volta in volta, ci si trova ad acquistare, magari per sostituire quello precedente o semplicemente per rinnovare. Tra questi, non manca anche la scelta del soffione doccia giusta per le proprie esigenze, un acquisto importante che può incidere sullo stile sul comfort legato al box doccia.

Quale soffione doccia comprare
Soffione doccia, la guida: quali tipi, differenze e dettagli da sapere – informazioneoggi.it

Non tutti forse sapranno che vi sono diverse soluzioni a cui far riferimento quando si intende acquistare un soffione doccia, visto che sul mercato si possono trovare vari prodotti con alcune differenze. Si tratta di differenze e di aspetti che variano che hanno un peso nell’ottica della personalizzazione dell’esperienza della doccia, e la possibilità di scegliere permette di incontrare al meglio le proprie esigenze.

Per quanto riguarda il tipo di soffione doccia verso cui orientarsi, occorre sapere che vi sono anzitutto quelli mobili, i quali in virtù dei saliscendi, permettono flessibilità all’utilizzatore, consentendo la regolazione dell’altezza per un comfort su misura.

Si passa poi al soffione fissato al soffitto, un’ottima opzione per coloro che sono alla ricerca di un’esperienza di relax che ricorda l’effetto cascata. Opzione bella e pratica. E infine, il soffione incassato nel soffitto, dalla grande eleganza per gli appassionati dello stile minimalista. Si tratta di soffioni che quasi non si vedono, visto che, per così dire, quasi ‘spariscono’ nel momento in cui non erogano l’acqua.

LEGGI ANCHE: Vetri della doccia appannati: metti in pratica questo rimedio e risolvi il problema

Guida al soffione della doccia: quale comprare, come sceglierlo, getto e altri aspetti da approfondire

Vi sono dunque diversi aspetti da approfondire e valutare prima di scegliere il soffione della doccia che meglio possa rispondere alle proprie esigenze, e in tal senso una mini guida con alcuni dei dettagli da sapere sarà di certo preziosa. La modalità tramite cui è erogata l’acqua è importante nella scelta, ma quali possono essere?

Anzitutto la funzione idromassaggio, l’ideale per chi è alla ricerca del relax. Il soffione doccia con tale funzione si lega ad un’esperienza che ricorda il massaggio. Vi è poi il soffione a cascata, che dà vita ad una esperienza simile al centro benessere, ma nella propria abitazione, e che permette un’immersione in un flusso d’acqua avvolgente.

E per concludere poi il soffione multifunzione, tramite il quale ci si può godere una combinazione di cromo-terapia ed aroma-terapia, un elemento che rende la doccia un momento dall’assoluto piacere, per chi preferisce tale tipo di esperienza.

E di preferenze personali si parla nell’ottica del getto che fuoriesce dal soffione della doccia. Va fatta una distinzione tra getto a pioggia, che sarà preferito da chi intende sperimentare il flusso continuo e diretto, oppure a cascata, che incontrerà chi preferisce un’esperienza maggiormente avvolgente. Ultimo aspetto, ma non certo per importanza, riguarda il materiale ed il montaggio del soffione doccia.

LEGGI ANCHE: Meglio doccia o bagno per risparmiare acqua? Non è scontato come sembra

Una decisione, rispetto al materiale, popolare, si lega all’acciaio inox, in virtù della durabilità e della semplicità inerente la pulizia. Chi però volesse optare per il vintage, potrebbe pensare anche ad una soluzione come l’ottone nero opaco, ad esempio.

Rispetto al montaggio, è bene rivolgersi e far riferimento ad esperti del campo e professionisti in materia, per saperne di più, ma in linea generale occorre tener presente che l’altezza ideale è all’incirca di due metri dal piano doccia, adattabile a seconda dell’altezza degli altri componenti familiari. Attenzione anche all’aspetto risparmio dell’acqua, estremamente importante, e al riguardo si potrebbe valutare il soffione con le bocchette che mescolano acqua ed aria.

Impostazioni privacy