Assicurazione auto con pagamento a rate: come funziona questa polizza, occhio alla soluzione

Come funziona la proposta della compagnia tramite cui procedere al pagamento a rate dell’assicurazione auto: i dettagli

È un tema dal grande interesse, quello che si lega all’assicurazione auto, denominata anche assicurazione RCA o RC Auto. Come noto, si tratta della copertura assicurativa obbligatoria per i veicoli che circolano sulle strade. Tale circolazione viene considerata una attività potenzialmente pericolosa dal momento che potrebbe dar seguito a sinistri con danni a cosa e/o a persone.

Assicurazione auto a rate: la soluzione da conoscere
Pagamento a rate dell’assicurazione auto: come funziona – informazioneoggi.it

Per tale ragione, la legge prevede che i proprietari stipulino un contratto d’assicurazione obbligatoria. RCA è quindi una copertura, obbligatoria secondo legge, che va a coprire i danni materiali oppure fisici causati dagli autoveicoli, rimorchi compresi, qualora si verificasse un incidente.

In Italia vi sono tante e diverse compagnie che si occupano delle assicurazioni auto e moto, la cui entità dipende anche da alcuni parametri importanti, come ad esempio la classe di merito. Le proposte sono numerose con i diversi premi da conoscere ed approfondire, tramite i preventivi. Tra queste, vi è anche Prima Assicurazioni, mediante cui vi è modo di poter pagare l’assicurazione auto a rate.

In breve, il pagamento a rate con la distribuzione del premio annuale in dodici rate mensili è possibile affidandosi a Prima Assicurazioni, che via via nel tempo è divenuta un punto di riferimento nel contesto de mercato assicurativo del Paese, in virtù delle polizze legate ad auto, moto e furgone.

LEGGI ANCHEAssicurazione auto, arrivano sconti, esenzioni ma anche i nuovi obblighi, ecco le novità

Assicurazione auto con pagamento a rate: Prima Assicurazioni, come funziona

La possibilità del pagamento a rate dell’assicurazione auto con Prima Assicurazione permette dunque di dilazionare il premio in dodici rate, qualora l’utente, nella fase di attivazione, decida per tale tipologia di pagamento, senza finanziamento.

Il pagamento avviene attraverso la carta di credito o l’account PayPal. Per approfondire il costo dell’assicurazione con Prima si può consultare il portale della compagnia, calcolando il preventivo. Ciò che occorre è l’inserimento della targa e degli altri dati richiesti, e in tal modo si avrà la possibilità di controllare il costo della polizza auto.

LEGGI ANCHE: Rc auto, aumentano i prezzi: salasso per gli automobilisti, l’impennata sembra non frenare

Per gli utenti vi è anche la possibilità, inoltre di calcolare il costo della polizza moto o di quella furgone. Si può attivare online il preventivo, optando anche per il pagamento a rate dell’assicurazione, il cui importo nel totale sarà suddiviso in dodici mesi.

Altro aspetto da tener presente è che ad esser prevista dalla proposta che si lega a Prima Assicurazione è la sospensione gratis che gli utenti potrebbero voler attivare in un lasso di tempo in cui il veicolo non viene impiegato. Per quanto riguarda l’emissione, questa è immediata e la procedura avviene digitalmente. Non occorre dunque recarsi in un ufficio e non vi è la produzione del materiale cartaceo.

Lascia un commento


Impostazioni privacy