Sposarsi e risparmiare, via gli sprechi: come organizzare uno splendido matrimonio spendendo meno

Sposarsi con eleganza e risparmiare non è impossibile: occhio al matrimonio, stando attenti a ridurre gli sprechi ed a determinati aspetti

Quello del matrimonio è un sogno per tantissime coppie, che desiderano vivere intensamente questo giorno unico e speciale, circondati dagli affetti cari. Sono però in tanti a chiedersi  se sia possibile sposarsi e risparmiare, ovvero organizzare un matrimonio risparmiando. Stando attenti a determinati aspetti, tagliando e riducendo gli sprechi, è possibile pur senza rinunciare alle bellezza e all’eleganza di tale evento.

Sposarsi e risparmiare: come organizzare un matrimonio a basso costo
Matrimonio a basso costo: i passaggi per sposarsi e risparmiare, via gli sprechi – informazioneoggi.it

Quando si parla dell’organizzazione del matrimonio il rischio che si sprechi tanto denaro, magari per un’esagerazione nel festeggiamento, c’è. In media, per quanto riguarda l’Italia, stando al portale Matrimonio.com, le nozze hanno un costo all’incirca sui trenta mila euro.

Si tratta di una cifra alta su cui vi è modo di poter risparmiare, compiendo delle scelte nei vari aspetti che si legano all’evento.

Basti al riguardo pensare, come spiega Nonsprecare.it, a proposito degli sprechi, che è all’incirca il 40% del buffet a finire nella spazzatura. Realizzare un matrimonio a basso costo, che sia tuttavia bello ed elegante, e quindi sposarsi a risparmiare, prevede di prestare attenzione a tutto ciò che compone il matrimonio, dall’abito al viaggio di nozze.

Partendo dal vestito, le opzioni per lo sposo sono più semplici, mentre tutto è più complesso per la sposa. In merito all’abito, si potrebbe far riferimento ad un outlet o ai negozi dell’usato, senza dimenticare la possibilità dell’affitto. Rispetto a trucco e make-up,  ci si potrebbe rivolgere ad un’amica.

LEGGI ANCHE: Matrimonio, attenti al regalo: meglio bonifico o contanti in busta? La risposta non è scontata

Sposarsi e risparmiare per uno splendido matrimonio a basso costo: il luogo, la musica e non solo, occhio agli sprechi

Le coppie che hanno intenzione di sposarsi e risparmiare, riducendo gli sprechi per un bel matrimonio ma a basso costo, possono dunque valutare diverse opzioni utilissime. Un po’ di fantasia può aiutare molto per le partecipazioni, che si potrebbero inviare via mail, così come si potrebbe creare un evento sui più noti social. Si potrebbe poi risparmiare con tableau e segnaposto col fai da te, al pari delle bomboniere o dei regali, trovando online qualche idea originale.

Anche il luogo è molto importante, e in tal senso ville e castelli ad esempio possono risultare un po’ cari. Una soluzione potrebbe essere il buffet all’aperto, o ancora gli agriturismi, evitando qualora possibile il fine settimana. Per la parte legata agli addobbi e alle decorazioni floreali si potrebbe far riferimento alla fiorista di fiducia e optare per i fiori di stagione,  mentre per la musica si potrebbe risparmiare preparando un insieme di brani, da ascoltare in base al momento, su una penna USB.

LEGGI ANCHE: Battesimi, matrimoni e funerali, quanto costa l’offerta per la Chiesa? Le cifre che non ti aspetti

Non possono certamente mancare le foto del giorno del matrimonio, e al riguardo si potrebbe chiedere una mano agli ospiti, ottenendone un risultato meno professionale ma dal grande valore affettivo.

Passando poi al viaggio di nozze, qualora si trattasse di una coppia che già convive da un po’, il viaggio potrebbe esser inserito nella lista dei regali, e in tal modo si aiuteranno anche gli amici e i parenti per la scelta del dono. Consultare un’agenzia di viaggio potrebbe essere utile per la scelta della meta della luna di miele.

In conclusione poi, ultimo aspetto importante riguarda il taglio degli sprechi, e in tal senso, spiega Nonsprecare.it, si potrebbe contattare un’associazione che si occupa del recupero del cibo avanzato, per poi darlo ai poveri. Avvisandoli del matrimonio, quest’ultimi potrebbero gestire il recupero di quanto avanzato, così da non sprecare nulla.

Lascia un commento


Impostazioni privacy