Sei in cerca di una nuova auto? Puoi averla a soli 40 euro al mese, approfitta subito dell’offerta

Ottima iniziativa per risollevare il settore automobilistico: nuovi veicoli a 40 euro al mese. Chi può beneficiare della misura?

È stato introdotto un beneficio per incrementare le politiche ambientali, incentivare gli acquisti dei veicoli green e aiutare coloro che non hanno la disponibilità economica per comprare una nuova auto.

auto nuova leasing
Come avere un’auto nuova a soli 40 euro al mese? – InformazioneOggi.it

La misura in questione è stata ideata in Francia e sta avendo un successo straordinario. Per questo motivo, si discute sulla possibilità di applicarla anche in Italia.

Si tratta del cd. leasing sociale, un’agevolazione rivolta a coloro che intendono cambiare la propria auto ma che non hanno i soldi necessari per acquistarla. Consente di ottenere un nuovo veicolo elettrico e a basso impatto ambientale, senza anticipo e a soli 40 euro al mese. Nel costo sono incluse la manutenzione, la garanzia e l’assistenza.

Al momento, il beneficio è a numero chiuso, fino a esaurimento delle risorse, e interessa la Renault Twingo, una city car del famoso gruppo automobilistico francese.

Ma come funziona il leasing sociale? Scopriamolo.

Leggi anche: “Le spese di riparazione dell’auto si possono scaricare nel 730: i casi che lo permettono“.

Leasing sociale per l’acquisto di nuove auto a soli 40 euro al mese: a chi spetta?

Grazie al leasing sociale, è lo Stato ad affrontare i costi dei veicoli e viene, poi, rimborsato dall’acquirente con rate che, formalmente ammonterebbero a 100 euro al mese ma che, grazie a varie agevolazioni, scendono a soli 40 euro al mese.

In questo modo, anche chi non può affrontare le spese per un’auto nuova, può disporne, aiutando, allo stesso tempo, l’ambiente perché le nuove vetture sono tutte elettriche e a basso impatto.

Esiste, tuttavia, un preciso requisito reddituale che i beneficiari devono possedere. In particolare, bisogna rispettare una soglia di Reddito Fiscale Unitario di Riferimento (l’equivalente francese del nostro ISEE) di 15.400 euro.

Il richiedente, inoltre, deve provare che il veicolo viene utilizzato per motivi lavorativi e per un percorso non inferiore a 15 chilometri.

Leggi anche: “Vuoi comprare un’auto? Attenzione ai rischi dei finanziamenti, le conseguenze sono catastrofiche“.

I vantaggi del leasing sociale sono numerosi e molti francesi stanno beneficiando con successo della misura. Ci sono, dunque, buone probabilità che l’agevolazione venga introdotta anche in Italia. Potrebbero, ad esempio, essere introdotte diverse limitazioni, per garantire un’equa fruizione del leasing, come una differenziazione a seconda della tipologia di veicolo e della sua cilindrata.

In alternativa, potrebbero essere ideate ulteriori agevolazioni in base all’età dell’auto che si vuole rottamare e sostituire con la vettura nuova. In tutti questi casi, anche in Italia un requisito imprescindibile sarebbe l’ISEE. Le risorse economiche per l’introduzione del leasing sociale, infatti, sarebbero limitate e, per questa ragione, è opportuno stabilire delle limitazioni e circoscrivere la platea dei beneficiari.

Lascia un commento


Impostazioni privacy