Se ami il colore arancione, occhio a queste piante da giardino bellissime: quali sono e come curarle

Sono in tanti ad amare il colore arancione: ecco il suo significato e a quali piante da giardino far riferimento, i dettagli

Un tocco di arancione in casa e in giardino è un aspetto a cui pensano in molti tra coloro che amano questo colore, dal forte significato e che, al contempo, consente di dar vita ad originali combinazioni decorative. Ecco che proprio l’arancione può essere la scelta ideale, grazie alle meravigliose piante da giardino da scoprire ed approfondire.

Piante da giardino per chi ama il colore arancione: quali sono
Occhio a queste splendide piante da giardino dal colore arancione: quali e alcuni consigli – informazioneoggi.it

Il colore arancione viene generalmente associato ad emozioni intense, come il calore, l’ottimismo, la gioia. Colorare il proprio ambiente tramite la vegetazione è dunque una splendida possibilità per gli appassionati, e occorre tener presente che la sua tonalità è brillante ma non arriva all’intensità del rosso. Si può quindi abbinare a diverse tonalità, e proprio l’aspetto della combinazione è fra i più importanti, poiché é associabile ad una gamma morbida, come nel caso del beige, del bianco o del grigio.

Inoltre, il suo opposto, il blu, è tuttavia uno di quelli maggiormente scelti per dar vita ad un contrasto nella decorazione. Nello specifico delle piante da giardino, le specie che propongono una tonalità arancione tramite foglie o fiori, sono molto varie. In alcuni casi si adattano bene agli ambienti interni, in altri invece al giardino.

Una delle opzioni da considerare è la Lantana, le cui specie diverse sono caratterizzate dalla coltivazione in climi caldi. Per tale ragione sarebbe dunque bene far riferimento ai giardini all’aperto, mentre per la nascita degli splendidi fiori nel corso dell’estate, occorre un terreno umido e ben drenato.

LEGGI ANCHE: Coltivare la pianta cavatappi sarà facilissimo e con gli ospiti farai un gran figurone

Piante da giardino dal colore arancione: Tulipano, Calendula ed altre ancora

Non manca dunque la possibilità di colorare il proprio giardino con delle piante splendide dal colore arancione, a cominciare dal Tulipano. Anche se le opzioni non mancano con tanti colori diversi, i fiori d’arancio risultano davvero particolari. Per quanto riguarda la fioritura, quest’ultima avviene a seguito della messa a dimora dei bulbi in autunno. Le condizioni del terreno rispondono ad una umidità intermedia, l’esposizione è quasi in pieno sole.

Si passa poi alla Calendula, una soluzione arancione con sfumature giallastre. I fiori di tale specie si adattano al meglio al giardino, e la pianta può nascere dal seme, con la crescita ce è annuale. Rispetto alle condizioni, forte insolazione e media umidità. Un’altra possibilità per colorare di arancione il giardino con le piante di tale colore è l’Orchidea Vanda, un gruppo di specie che fa parte della famiglia delle orchidee.

LEGGI ANCHE: Pianta di limone, il segreto per una cura magnifica è la potatura, a cosa devi fare attenzione

Soluzione dalla grande eleganza, è perfetta per esser installata nei garage, nei portici, ma anche in riferimento a terrazze e cortili aperti. L’origine è tropicale, dunque necessita di una buona luce del sole, sebbene non diretta. Sarebbe bene, inoltre, che vi siano ambienti umidi grazie ad annaffiature frequenti.

Infine, per concludere la breve lista di alcune delle migliori piante da giardino nel segno del colore arancione, occhio anche alla Clivia, con la sua fioritura d’arancio puro tutti gli anni. Una pianta versatile che grazie alle poche cure richieste si può adattare ad ogni ambiente. Tale pianta richiede ambienti illuminati, ma ha qualche difficoltà con la luce del sole diretta. Ulteriori splendide soluzioni da approfondire, possono essere piante come: Guzmania, Kalanchoe, le Viole del pensiero, Nasturzio o Tropaeolum manus e il Croton variegato.

Lascia un commento


Impostazioni privacy