La truffa che sta seminando il panico: la notifica a mezzo mail, la consegna non arriva

La solita truffa del web che sta facendo centinaia di vittime in tutto il paese. La consegna fantasma e una notifica inattesa.

Storie di ordinaria amministrazione, purtroppo. Quello che succede sul web, nel nostro paese e chiaramente non solo alimenta sempre di più i timori degli utenti, costretti, spesso senza alcun risultato a guardarsi bene da qualsiasi forma di comunicazione che si tratti di mail, sms o messaggi social. Tutto arriva all’improvviso, ogni circostanza potrebbe nascondere un terribile rischio per i cittadini. Negli ultimi tempi, poi, la situazione è addirittura peggiorata.

Truffa del web
Finto pacco in arrivo – informazoneoggi.it

Con la diffusione della connessione web h24 per quel che riguarda i dispositivi mobile è cresciuto di pari passo il fenomeno della truffa sul web. Utenti sempre connessi e rischi sempre più che mai presenti con situazioni che spesso rischiano di avere risvolti addirittura drammatici per le vittime del caso. La cautela, in certi casi può portare a nulla considerate le tecniche ormai affidabilissime, purtroppo, messe in atto dagli stessi malintenzionati della rete. Un messaggio, un contenuto magari accattivante o riferito a un potenziale vantaggio da acquisire e l’immancabile link.

La truffa che sta seminando il panico: il pacco postale che non arriva

Negli ultimi mesi si è diffusa a macchia d’olio la truffa nota per la presenza di un fantomatico pacco postale che non riesce a essere consegnato. Gli utenti, spesso più volte a settimana, vengono di fatto tempestati di comunicazioni riguardanti specifici pacchi che non riescono a essere affidati ai legittimi destinatari. Il tutto condito con informazioni specifiche, loghi di aziende operanti nel settore e quant’altro. In molti casi, gli utenti, in quello stesso periodo sono realmente in attesa di una consegna e quindi di conseguenza il tutto rischia di diventare estremamente pericoloso.

La truffa della finta consegna
Pacco postale truffaldino – informazoneoggi.it

Il solito link alla fine del messaggio spiega come poter fare per impostare nuovamente la spedizione o magari ritirare il pacco in un qualsiasi punto di consegna. Inoltre all’utente viene richiesta la disponibilità di un prodotto finanziario per addebitare eventuali ulteriori spese. Il tutto chiaramente è finalizzato all’operazione di sottrazione di quanto più denaro possibile tra quello eventualmente presente sul conto corrente o sulla carta prepagata fornita. La cautela da adottare in certi casi deve essere sempre massima, cosi come consigliano le stesse forze dell’ordine impegnate nel controllo e nell’intervento in dinamiche postali. Mai fidarsi di messaggi poco chiari, di comunicazioni inaspettate e di suggerimenti che riguardano il coinvolgimento di prodotti finanziari. Il rischio concreto è davvero troppo alto.

Lascia un commento


Impostazioni privacy