Pagamento pensioni a febbraio: la data ufficiale e come verificare l’importo

Quando saranno pagate le pensioni a febbraio 2024? Ecco cosa ricordare per non avere dubbi sul giorno di accredito del trattamento.

Anche per il 2024 il calendario pensioni sarà di riferimento per tutti coloro che hanno maturato il diritto al trattamento previdenziale mensile, dopo aver versato contributi negli anni di carriera.

Pensioni febbraio 2024
Pensioni febbraio 2024, quando saranno erogate? (Informazione Oggi)

Di seguito intendiamo fare il punto sulle date di pagamento delle pensioni febbraio 2024, sia in riferimento agli accrediti in banca sia in rapporto ai versamenti in contanti presso gli uffici postali. Ecco cosa sapere.

Pagamenti pensioni febbraio 2024 sul c/c e agli sportelli postali, la regola del primo giorno bancabile: quale sarà a febbraio?

Anche per l’anno appena iniziato valgono le consuete regole, a partire da quella relativa al giorno bancabile. In particolare, detti trattamenti sono erogati il primo giorno bancabile del mese: gli accrediti avverranno in automatico nel conto corrente postale o bancario e, per quanto riguarda la mensilità di gennaio, sono già avvenuti – ma non nel primo bensì nel secondo giorno bancabile. Questa è la sola eccezione alla regola generale tanto che il pagamento è stato disposto martedì 3 gennaio. Lunedì 1 gennaio era festivo e il primo giorno bancabile era martedì 2. A gennaio Inps si prende un giorno in più di tempo, onde aggiornare i sistemi informatici e conseguentemente il pagamento è stato mercoledì 3. Negli altri mesi dell’anno varrà invece la regola generale del primo giorno bancabile.

In termini di data valuta, quella che qui interessa per capire è quando saranno pagate le pensioni febbraio 2024. Ebbene il calendario di accredito indica in giovedì 1° febbraio 2024 il primo giorno bancabile. In quella data, dunque, i percettori dovranno aspettarsi il versamento automatico nel proprio c/c.

Inoltre, la riscossione in contanti presso gli uffici di Poste Italiane continuerà ad essere scaglionata in ordine alfabetico in base all’iniziale del cognome. La modalità fu promossa per finalità sanitarie durante la pandemia, ed ora permane per esigenze di tipo organizzativo e per evitare code ed assembramenti presso i locali uffici postali. A febbraio la riscossione della pensione alle poste, partirà dal primo giorno del mese e proseguirà nei giorni successivi – ed anche al sabato (solo mattina). Questo perché, a differenza delle banche, le poste sono operative anche il sesto giorno della settimana. Per ulteriori dettagli e/o particolari prescrizioni del singolo ufficio postale, il percettore dovrà fare comunque riferimento all’avviso eventualmente affisso all’ingresso.

Pagamento pensioni febbraio: l’utilità del cedolino per il beneficiario

Infine ricordiamo che gli interessati possono sempre fare il login ed accedere al sito dell’INPS, nell’area privata, al fine di conoscere importi e variazioni nel cedolino, ovvero quel documento online che permette ai pensionati di verificare l’importo erogato ogni mese dall’INPS e di scoprire le ragioni per cui tale importo può variare con le pensioni febbraio 2024.

Lascia un commento


Impostazioni privacy