Allarme pop corn: contengono sostanze tossiche

I pop corn sono uno degli alimenti preferiti durante le serate al cinema o le feste, ma sono davvero sicuri per la salute? Ecco la verità.

Chi non ha mai sgranocchiato, almeno una volta nella vita, dei pop corn al cinema oppure nelle serate in compagnia, insieme a patatine, arachidi e salatini?

sostanze tossiche pop corn
I pop corn fanno male alla salute? – InformazioneOggi.it

Si tratta di chicchi di mais scoppiato cotti a elevate temperature in padella, molto gustosi e, per questo, amati da grandi e piccini.

Secondo alcuni nutrizionisti, si tratta di un cibo altamente calorico e tossico e, per questo, andrebbero consumati sporadicamente. Ma i pop corn sono davvero pericolosi per la nostra salute? Se parliamo di apporto calorico, non si può negare che sia abbastanza alto, pari a circa 350 calorie per 100 grammi.

I pop corn, però, hanno anche un’ottima dose di proteine, carboidrati, fibre e micronutrienti (potassio, ferro, calcio, vitamine del gruppo A, C ed E). Sono, inoltre, poveri di grassi. Di conseguenza, se inseriti in una dieta corretta ed equilibrata, non comportano alcun pericolo per l’organismo.

Le fibre contenuti nei pop corn hanno anche degli effetti benefici, come la prevenzione della stitichezza, mentre gli antiossidanti neutralizzano i radicali liberi e proteggono le cellule da eventuali danni.

Per quale motivo, dunque, si sostiene che i pop corn facciano male?

I pop corn dovrebbero essere evitati? Tutto quello che c’è da sapere

Per affermare la pericolosità dei pop corn, bisogna prendere in considerazione una serie di parametri. In particolare:

  • la preparazione: attenzione se si cuociono con olio, burro o condimenti dolci come caramello e cioccolato. Queste sostanze aumentano l’apporto calorico e il livello di zuccheri e grassi nell’organismo;
  • il preconfezionamento: i pop corn industriali, imbustati, sono decisamente meno salutari di quelli che si preparano a casa in padella;
  • le porzioni: come per tutti gli alimenti, è necessario assumerne in dosi moderate.

Da quanto appena illustrato, è possibile dichiarare che i pop corn non fanno male a prescindere, se si consumano al naturale, senza cuocerli con burro o ingredienti zuccherini, e se si prediligono i chicchi di mais da preparare in casa.

Se proprio si è costretti a comprare quelli preconfezionati, è opportuno leggere attentamente gli ingredienti e i valori nutrizionali e scegliere i marchi che contengono più fibre, antiossidanti e micronutrienti.

Per chi segue una dieta equilibrata e pratica attività sportiva con regolarità, non sarà di certo un problema mangiare qualche snack. I pop corn, infine, sono un’alternativa più sana a patatine, arachidi e salatini, se non assunti oltre la dose consigliata di circa 40 grammi.

Lascia un commento


Impostazioni privacy