Pronti per la cena svuota-frigo dopo le feste di Natale? Il successo è assicurato

Sabato 6 gennaio è il giorno perfetto per invitare gli amici ad una cena svuota-frigo. Si elimineranno gli avanzi mentre si passa un’ultima serata di giochi in compagnia.

Prima di ritornare alla quotidianità ci sono due obiettivi da portare a termine. Svuotare il frigo finendo tutti gli avanzi delle feste di Natale e Capodanno e passare un’altra serata tra tombola, giochi di carte e giochi da tavola. Si possono raggiungere contemporaneamente grazie alla cena svuota-frigo.

Le ricette per la cena svuota-frigo
Come recuperare gli avanzi delle feste di Natale? (Informazioneoggi.it)

Mai buttare il cibo avanzato, ci sono tante ricette che permettono di recuperarlo e dargli nuova vita. Dopo le festività natalizie gli avanzi abbondano considerando il gran numero di pranzi e cene in famiglia e con gli amici. Per non sprecarli consigliamo di organizzare una serata svuota-frigo preparando ricette gustose e veloci, dolci e salate.

Soluzione furbe che abbatteranno i costi della spesa utilizzando solamente un po’ di fantasia e audacia. Preparate la lista degli invitati, alle idee di recupero degli avanzi ci pensiamo noi.

Ricette per la cena svuota-frigo dopo le feste di Natale

Se avete avanzi di carne, verdure, patate, legumi, pesce e pane raffermo basterà creare delle polpette con uova, formaggio e pangrattato per ottenere un antipasto o un secondo piatto per la cena svuota-frigo. Quando avete esagerato con la preparazione del riso e dopo il Cenone ne è rimasto parecchio allora approfittatene per fare deliziose frittelle di riso da abbinare a salsette sfiziose.

Un altro alimento molto utilizzato durante le festività natalizie è il tonno. Qui la scelta è varia. Si potrà preparare una crema di tonno con formaggio spalmabile oppure con la maionese per preparare gustose bruschette (pane avanzato riscaldato in forno) oppure per consumare il pancarré avanzato. Oppure si potrà optare per un polpettone di tonno o un sughetto saporito per un primo.

Avete tante verdure diverse parcheggiate nel frigo? Uno sformato sarà la soluzione perfetta mentre se vi avanza prosciutto, formaggio oppure uova basterà creare un plumcake salato facendo un impasto con la farina. Se avete affettati da finire basterà avvolgerli intorno ai grissini per preparare l’antipasto da completare con spiedini di uva e formaggio. Una combo vincente.

Con il ragù avanzato si possono fare gli arancini mentre la frittata di pasta permetterà di consumare la pasta avanzata del giorno prima. E a conclusione della cena svuota frigo via con tutti i torroni e pandori rimasti, meglio se farciti con gustose creme realizzate con cioccolato avanzato, mascarpone o crema pasticcera.

Lascia un commento


Impostazioni privacy