Assunzioni Poste Italiane: si cercano operatori di sportello, lo stipendio è richiesto il diploma

Poste Italiane assume operatori di sportello appartenenti alle categorie protette con contratto iniziale a tempo determinato.

Occasione di lavoro per i cittadini delle categorie protette (articolo 1 della Legge 68/99) presso un Ufficio Postale.

Assunzione Poste Italiane categorie protette
Assunzioni in Poste Italiane – Informazioneoggi.it

Nella sezione Lavora con noi del portale di Poste Italiane c’è una posizione aperta che interessa le categorie protette. Il contratto di assunzione è a tempo determinato con la possibilità di convertirlo a tempo indeterminato. Il ruolo da coprire è quello di operatore di sportello il cui compito è di presidiare le attività di promozione e vendita dei servizi e dei prodotti di Poste Italiane, fornire informazioni ai clienti e rispettare gli standard di qualità e della normativa.

L’inoltro della domanda di partecipazione alla selezione dovrà avvenire entro il 17 settembre 2023. Per inviare la candidatura basterà accedere al portale di Poste Italiane, entrare nella sezione Lavora con noi e cliccare su “Posizioni aperte”. Una volta individuata l’offerta di lavoro basterà selezionarla e procedere con l’invio della candidatura come suggerito.

Le sedi di lavoro sono Ancona, Arezzo, Ascoli Piceno, Bologna, Fermo, Ferrara, Modena, Forlì Cesena, Grosseto, Livorno, Lucca, Macerata, Massa Carrara, Piacenza, Parma, Pesaro Urbino, Ravenna, Pistoia, Pisa, Firenze, Prato, Rimini, Siena e Terni.

I requisiti richiesti sono

  • il diploma di scuola quinquennale,
  • l’iscrizione al collocamento mirato con appartenenza alle categorie protette con grado di invalidità superiore al 45%.

Il possesso della Laurea permetterà di ottenere un punteggio maggiore e avere più possibilità di assunzione.

Impostazioni privacy