Pianta da tenere in casa: chi la coltiva attira ricchezza e non solo

C’è una pianta da tenere in casa perché riesce ad attirare ricchezza. Ora vediamo come coltivarla nel migliore dei modi.

Tutte le piante possono avere un significato e offrire determinate proprietà all’ambiente a seconda della loro condizione e posizione, come spiega la filosofia orientale del Feng Shui. L’albero a cui stiamo facendo riferimento sembrerebbe essere in grado di attrare fortuna e ricchezza. Corri a comprarne una!

L'albero di giada viene solitamente coltivato in ambienti chiusi
Albero da tenere in casa – InformazioneOggi.it

Secondo il Feng Shui, una delle proprietà della pianta a cui stiamo facendo riferimento è che apporta abbondanza alla casa o all’azienda in cui si trova. Per questo motivo in alcune parti del mondo viene chiamata anche pianta monetaria.

Nella cultura asiatica è anche conosciuto come l’albero dell’abbondanza o l’albero del denaro. È quindi capace di attirare abbondanza, ricchezza e prosperità nella casa, a patto che sia collocato nell’angolo di una stanza importante o della stanza principale e vicino ad una finestra. Inoltre, è considerato anche simbolo di amicizia e viene quindi utilizzato come regalo per gli amici, soprattutto per augurare loro prosperità e abbondanza nella loro vita in generale. Ma di quale pianta sitiamo parlando?

Pianta da tenere in casa: porta ricchezza e abbondante

L’albero di giada è solitamente coltivata in ambienti chiusi, ma può prosperare anche all’aperto. Fortuna, prosperità, felicità, crescita, vitalità. L’albero di Giada ha molti significati. Ma non dimentichiamo le proprietà purificanti di questa bellissima pianta succulenta.

Se stai per acquistare o se possiedi già una Crassula ovata, un albero di giada o una pianta di giada, devi tenere conto delle semplici cure che richiede affinché sia ​​sempre in buone condizioni, sia che la metti in piena terra o in un vaso.

Qualsiasi substrato leggermente poroso è adatto a questo tipo di pianta, ma nel caso della pianta di giada è meglio mescolare il substrato se possibile, perché è una pianta succulenta di grandi dimensioni che ha bisogno di spazio e quindi è meglio avere un substrato vario.

In questo caso, dovrai mescolare in parti uguali terra del giardino, perlite e sabbia, quindi aggiungere un po’ di ghiaia. L’irrigazione della pianta di giada dovrebbe essere molto attenta, perché l’acqua in eccesso è il problema principale che porta alla morte di questa pianta.

La chiave per annaffiare correttamente la pianta di giada è annaffiarla solo quando il substrato o il terreno è completamente asciutto, non solo la superficie ma anche in profondità. Per fare questo, devi infilare un dito nel terreno, ad almeno mezzo dito di profondità. Se è ancora bagnato non innaffiarlo e se è asciutto puoi annaffiarlo, anche se è importante versare la giusta quantità d’acqua

Impostazioni privacy