Famoso shampoo ritirato dal commercio: sostanze genotossiche, attenzione a questo prodotto

Un nuovo richiamo è scattato per un noto shampoo, contenente sostanze genotossiche vitate; parliamo del Lilial.

Un altro famoso brand è sotto la lente d’ingrandimento per aver commercializzato prodotti per la bellezza e igiene con una sostanza ormai vietata da anni.

shampoo con sostanze genotossiche
Attenzione alla famosa marca di shampoo, contiene il pericoloso Lilial – InformazioneOggi.it

Già qualche giorno fa avevamo pubblicato la lista dei cosmetici ancora in circolazione che nonostante i divieti contengono tra gli ingredienti il BMHCA 2-(4-terz-butilbenzil) propionaldeide più comunemente conosciuto come Lilial, e usato per dare la profumazione al prodotto. Oltre alla fragranza al lillà viene usato anche per dare sentori di mughetto e ciclamino.

La sostanza è vietata perché secondo recenti studi può danneggiare il sistema riproduttivo, e anche nuocere alla salute del feto. In alcuni casi si possono verificare anche varie tipologie di irritazioni e infiammazioni cutanee.

Ancora sostanze genotossiche nei cosmetici, stavolta tocca a un famoso shampoo, attenzione

Meglio controllare tra gli shampoo che abbiamo acquistato di recente. Un altro prodotto è stato ritirato dagli scaffali per via delle sostanze altamente nocive contenute nella formulazione. Nello specifico si tratta di un famoso shampoo:

  • Shampoo Testanera “Gliss Hair Repair con Keratina liquida” a marca Schwarzkopf – bottiglia da 250 ml. – Lotti n. 0913190089 e 0918Y16775 – prodotto da Schwarzkopf, una linea della Henkel AG& Co KGaA (KGaA sta per Kommanditgesellschaft auf Aktien o società in accomandita per azioni, quindi equivalente a SApA), un’azienda chimica tedesca, con sede a Dusseldorf.

Lascia un commento


Impostazioni privacy