La migliore birra si compra al supermercato e costa poco: la lista completa

La birra è una delle bevande preferite degli italiani, ma come scegliere la migliore al supermercato? Ecco cosa c’è da sapere in merito

La birra è una bevanda molto amata e durante la bella stagione sono in molti ad accompagnare un buon panino con questa bevanda sia se la si consuma a casa che in un pub; ma qual è la migliore da acquistare al supermercato? Ecco cosa c’è da sapere sul rapporto qualità/prezzo.

Qual è la miglior birra da scegliere al supermercato?
Birra: ecco quale scegliere al supermercato (informazioneoggi.it)

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, sono davvero tantissime le persone che nel Bel Paese consumano la birra e tra il 2021 ed il 2022 il consumo di questa bevanda è aumentata del sei per cento.

Non soltanto il consumo, ma anche la produzione di questa bevanda è aumentata in Italia di 3.3%. Il settore in questione promette bene e i cittadini del Bel Paese apprezzano non poco una buona birra in compagnia.

Tale bevanda pare abbia origini davvero antiche, infatti, sembra arrivare dalla Mesopotamia.

Quando si organizza una cena in casa, la bevanda che proprio non può mancare è sicuramente la birra ma quando ci si reca al supermercato scegliere tra le tante proposte non è per nulla una missione semplice.

Al supermercato, infatti, vi sono tantissimi marchi e solitamente un prodotto industriale costa meno rispetto a quelli artigianali.

Birra, come scegliere quella migliore al supermercato? I consigli

Quando ci si reca al supermercato, data la vasta rosa di scelte, non è per nulla semplice decidere quale birra mettere nel carrello della spesa, ma esistono alcuni criteri da considerare: ecco cosa c’è da sapere a riguardo.

Qual è la miglior birra da scegliere al supermercato?
Birra: ecco quale scegliere al supermercato (informazioneoggi.it)

In molti si chiedono se vi è la possibilità di scegliere un’ottima birra tenendo presente il rapporto qualità/prezzo anche se si tratta di prodotti industriali. Altroconsumo ha deciso di dare una mano ai consumatori prendendo in considerazione diversi parametri.

Tra questi vi è il grado alcolico, il colore ed anche l’acidità nel suo totale. È importante tenere presente che le birre sono state aperte e spillate quando i test sono stati effettuati. I test sono stati condotti su ben trenta prodotti di marchi diversi e distribuiti sull’intero territorio del Bel Paese.

La miglior birra è risultata la Corona Extra. Il risultato è all’assaggio ed il costo del prodotto varia tra 1.25 ai 2.50 euro. Per quanto riguarda il premio miglior acquisto dell’anno è stato assegnato alla Finkbrau Lager, in questo caso il costo oscilla tra 0.79 fino ai 1.05 euro.

La Corona Extra nonostante il premio, ha alcune pecche; gli studiosi, infatti, spiegano che sull’etichetta non vi sono alcune info che risultano essere utili ai consumatori come, ad esempio, come va conservata la birra in questione. Mentre, la seconda birra citata ha al suo interno minore maltosio rispetto ad altre.

Impostazioni privacy