Attenzione a come scodinzola il cane, la coda potrebbe essere lesionata: come capirlo

Fate attenzione a come scodinzola il cane. La coda potrebbe essere lesionata: ecco quali sono i segnali per capirlo e che cosa fare.

È fondamentale prestare attenzione alla salute dei nostri amici a quattro zampe e non dare nulla per scontato, soprattutto quando iniziano a mostrare segni di difficoltà e fatica. Una delle cause di sofferenza è la coda lesionata, ma spesso e volentieri non è facile da scoprire.

Coda cani lesionata: come capirlo
Il cane lancia dei segnali quando ha dolore alla coda – InformazioneOggi.it

I cani possono riscontrare parecchie difficoltà, non solo a livello morale, ma anche fisico. Alcune di queste sono complicate da intercettare. Una delle parti del corpo del cane che si tende a trascurare è la coda, nonostante sia molto importante per loro dato che li aiuta a stare in equilibrio e a comunicare.

Sfortunatamente, i cani spesso subiscono lesioni alla coda che possono causare loro dolore e impedire di comunicare correttamente con i padroni e gli altri cani. Di conseguenza, il suggerimento è sapere come riconoscere questo problema e agire di prima che sia troppo tardi.

Coda del cane lesionata: cause e rimedi

Quando un cane ha la coda lesionata è possibile che abbia un’infiammazione vicino alla base. Si tratta di una patologia dovuta alle tante ghiandole sebacee che si trovano in quella zona e che possono produrre troppo sebo. Questo accade soprattutto quando si tratta di cani non castrati e non sterilizzati.

Coda cani lesionata: cause e rimedi
Le cause e i rimedi per la coda dei cani lesionata – InformazioneOggi.it

L’infiammazione alla coda del cade è un disturbo che potrebbe infettarsi e dare grande dolore anche solo con il semplice tocco. Il consiglio è quello di portare l’animale dal veterinario in grado di prescrivere una cura adeguata.

È possibile, inoltre, che il cane abbia la coda con un’abrasione a causa di sfregature sul terreno o in una fessura stretta. Queste possono essere di una entità varia, sia gravi che lievi. Tuttavia, è necessario prendere precauzioni immediate senza rivolgersi al veterinario. Basta avere in casa un po’ di acqua ossigenare e se necessario fare una fasciatura.

Se la coda del cane è lesionata è possibile che l’animale abbia sbattuto da qualche parte e la zona si sia gonfiata o infiammata. In questo caso, il consiglio è fare degli impacchi freddi per qualche minuto durante le giornate. Ci si può rivolgere anche al veterinario per chiedere delle delucidazioni in merito.

Tutti coloro che hanno un cane devono evitare di fare un errore durante l’estate. Si tratta di un’abitudine molto comune ma che è sbagliatissima.

 

Impostazioni privacy