Prosciutto cotto, il trucchetto per scegliere quello di alta qualità: non puoi sbagliare

Per scegliere il miglior prosciutto cotto c’è un trucchetto. Con questo si avrà la certezza di portare a casa un prodotto di alta qualità.

L’offerta dei prodotti alimentari all’interno dei supermercati è molto ampia, per questo la scelta può apparire complicata per i consumatori. La stessa cosa riguarda il banco salumi, il quale presenta sempre una grande varierà di articoli. Per fortuna, c’è un suggerimento che potrebbe aiutare nell’acquisto.

Prosciutto cotto alta qualità: come sceglierlo
I trucchi per un prosciutto cotto di alta qualità – InformazioneOggi.it

I salumi sono dei prodotti alimentari che in genere non mancano mai nelle cucine degli italiani, anche perché rispecchiano la nostra tradizione culinaria. Rispetto a qualche anno fa, oggi sono protetti da marchi a tutela e quindi anche il prosciutto cotto fa parte di questa cerchia, un ottimo companatico per farcire panini o fare ricette salate o inserirlo nelle diete dimagranti.

Un prodotto alimentare che deve essere mangiato con moderazione, non per i grassi, ma perché contiene Nitriti e Nitrati, sostanze potenzialmente nocive per la nostra salute È fondamentale, inoltre, consumare il prosciutto cotto di ottima qualità. Per riconoscerlo basta seguire un facile trucchetto da mettere in pratica al banco Gastronomia.

Prosciutto cotto di buona qualità: ecco come riconoscerlo

I consumatori sanno molto bene come il prosciutto cotto sia venduto in diverse modalità, acquistabili a seconda delle esigenze delle persone. Si vende, ovviamente, affettato al banco, ma non solo. In tanti lo acquistano anche in vaschettatagliato a cubettia pezzettia straccetti.

Prosciutto cotto confezionato

Per quanto riguarda le confezioni già pronte ai frigoriferi del supermercato, per scegliere quello più buono si deve prestare attenzione a una serie di cose:

  • La provenienza delle carni: deve essere sempre italiana.
  • Leggere la materia prima: è importante che ci sia scritto “coscia di maiale” e non genericamente “carne di maiale”.
  • Aspetto di colore rosato e con striature evidenti: mai prendere una confezione umida o gelatinosa, così come quella lucida.

Seguendo questi passaggi, si avrà la certezza di scegliere il prodotto migliore, con ottimi tagli e che abbia avuto le giuste tecniche di lavorazione.

Prosciutto cotto affettato

Per chi volesse acquistare il prosciutto cotto affettato deve prestare attenzione a un piccolo dettaglio che non deve passare inosservato. In pratica, il prodotto deve sbriciolarsi, si dovrebbe avere l’impressione che le fette siano friabili. In altre parole, l’affettato non deve essere liscio e compatto, ma in mano si deve spezzate.

Dunque, si possono acquistare benissimo dei prodotti di alta qualità e, allo stesso tempo, praticare dei trucchi per risparmiare sulla spesa. L’uno non esclude l’altro, visto che in vendita ci sono numerosi articoli di genere alimentare che costano poco e allo stesso tempo sono ottimi da consumare.

Impostazioni privacy