Vestiti da non indossare mai durante l’estate: evitali se non vuoi sudare

Forse non tutti lo sanno, ma vi sono alcuni vestiti da non indossare mai durante l’estate: ecco quali sono e cosa c’è da sapere

La bella stagione è ormai arrivata e con l’aumento delle temperature vi sono alcuni capi che non dovrebbero essere indossati: ecco quali sono e cosa c’è da sapere a riguardo.

Quali vestiti usare d'estate?
Evita questi vestiti d’estate per evitare di sudare (informazioneoggi.it)

Com’è noto, durante l’inverno è necessario utilizzare un tipo di abbigliamento che sia in grado di donare tepore, durante la bella stagione chiaramente è importante indossare vestiti molto freschi e leggeri.

La soluzione al caldo estremo, però, non è sempre l’uso di pantaloncini e canottiere ma esistono alcuni capi che possono rappresentare un’ottima soluzione alle alte temperature.

Fino a qualche giorno fa sembrava quasi che l’estate proprio non volesse arrivare, ma durante le ultime ore, complice anche l’anticiclone, le temperature miti hanno lasciato ampio spazio a quelle estive.

Per evitare che la bella stagione diventi un incubo, tra le buone abitudini da mettere in atto vi è quella di idratarsi, per cui è fondamentale bere molta acqua nel corso della giornata. Chiaramente, le temperature alte potranno essere abbassate da possibili temporali che nel corso dell’estate si verificano anche abbastanza spesso.

Ma nel frattempo, quando ormai le temperature in alcune città hanno raggiunto i trenta gradi, qual è il modo migliore di vestirsi? Di seguito alcuni consigli utili.

Quali sono i vestiti da evitare durante l’estate? La lista

Dunque, come anticipato, vi sono alcuni capi d’abbigliamento che sarebbe meglio non utilizzare durante l’estate, mentre altri possono aiutare a sopportare il caldo torrido.

Quali vestiti usare d'estate?
Evita questi vestiti d’estate per evitare di sudare (informazioneoggi.it)

In tanti potrebbero pensare che il capo sconsigliato da utilizzare durante la bella stagione sia la lana soprattutto perché questo viene usato durante la stagione invernale. In realtà non è così perché a quanto pare non tutte le varietà vanno evitate.

Se si vuole stare freschi ed evitare di sudare molto è fondamentale non utilizzare vestiti che ti incollano alla pelle. Esistono, infatti, due tipologie di tessuti quelli naturali e i sintetici.

Per quanto concerne i secondi tra quelli più noti vi sono il nylon, il poliestere ed anche l’acrilico. Tali tessuti tratterrebbero il calore e quindi il sudore sarà inevitabile. Risulta dunque necessario utilizzare un tessuto naturale come il cotone oppure il lino.

Il primo, però, dovrebbe essere utilizzato quando fuori non vi è molta umidità dal momento che assorbe il sudore ed il tessuto si bagna. La medesima cosa vale sia per il lino che per la seta, a questo punto allora bisogna capire come questi tessuti sono stati lavorati e tale caratteristica inciderà ovviamente anche sul costo del prodotto.

Non tutti sanno, però, che una tipologia di lana da poter utilizzare è quella di merino proprio perché risulta essere sottile e fresca.

Impostazioni privacy