Ecco dove la benzina costa meno, non solo a San Marino! Lista delle città e prezzi

Possiamo trovare città dove la benzina costa meno? Per fortuna sì, e si trovano anche nel nostro Paese. Ecco quanto risparmiamo sul pieno.

Non cessa l’emergenza caro-carburanti, e nei prossimi giorni ci sarà anche lo sciopero dei benzinai.

dove la benzina costa meno
InformazioneOggi

Trovare una pompa dove ci sono prezzi sostenibili è sempre più difficile; mentre il Governo dibatte coi benzinai, le persone si ritrovano con cifre al litro sempre troppo alte. Al momento, secondo gli ultimi aggiornamenti e a causa dell0aumento delle quotazioni, siamo messi così:

  • Benzina self-service – 1,842 euro al litro – diesel self-service a 1,888 euro al litro
  • Benzina servito a 1,980 euro al litro – diesel servito a 2,026 euro al litro – Gpl servito a 0,782 euro al litro – metano servito a 2,144 euro al kg – Gnl 2,622 euro al kg (pompe bianche 2,590 euro al kg).

Per quanto riguarda invece i prezzi sulle autostrade, siamo ancora a cifre più alte: le media della benzina self-service si attestano sui 1,922 euro al litro, mentre al servito sui 2,179. Il Gasolio self-service, sempre in autostrada, arriva a medie di 1,967 euro al litro mentre per il servito si sale a 2,225 euro al litro. Il Gpl vede cifre sui 0,884 euro al litro, il metano a 2,187 euro al kg, mentre il Gnl 2,503 euro al kg.

Chi deve percorrere molti chilometri, dunque, subisce un “salasso” quotidiano. Ma per fortuna in alcuni – rari – luoghi si trovano ancora prezzi decenti. Andiamo a scoprire in quali città italiane ed estere.

Ecco dove la benzina costa meno, non solo a San Marino! Lista delle città e prezzi

Proprio recentemente avevamo parlato dei vantaggi di fare il pieno a San Marino, almeno per chi abita nei dintorni. Lì, per una serie di motivi, la benzina costa molto meno che in Italia. Ad oggi possiamo trovare prezzi sui 1,50 euro al litro.

Gli italiani possono tentare di risparmiare anche andando in un altro Stato confinante, la Slovenia. Anche lì, secondo gli ultimi aggiornamenti, il carburante costa 1,50 euro al litro in media.

Potremmo farci molte domande sul come mai la benzina in Italia è sempre stata troppo cara, anche ben prima della guerra in Ucraina. Purtroppo il Governo Meloni non è riuscito a offrire un aiuto, o a fare qualcosa per cambiare la situazione. Nonostante che la attuale premier, prima di essere eletta si battesse molto anche per la questione carburanti e accise.

Ma tant’è, al momento noi cittadini possiamo fare ben poco, se non andare a scovare le pompe di rifornimento più economiche. Diciamo innanzitutto che due città sono possibilmente da evitare: parliamo di Bolzano e di Milano, al momento le più care d’Italia.

A Bolzano la verde costa 1,884 euro al litro e il diesel 1,957 euro al litro e parliamo di rifornimento self-service. A Milano, troviamo medie sulla benzina intorno a 1,836 euro al litro e il diesel a 1,897 euro, sempre in modalità self.

Invece se vogliamo risparmiare dovremo andare a Roma: qui la benzina costa 1,80 precisi mentre il diesel 1,857. A seguire troviamo la città di Napoli che offre la benzina a 1,818 euro al litro e il gasolio a 1,868.