Gatti, perché dormono sul loro amico umano? Tante interpretazioni, una è dolcissima

Spesso i gatti dormono sul loro amico umano, ma perché? Le interpretazioni sono molteplici, ma una è davvero dolcissima: ecco cosa c’è da sapere

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, spesso i gatti si addormentano sul loro amico umano ma come mai? Ecco cosa c’è da sapere in merito e quali sono le possibili interpretazioni: una di queste è molto dolce.

gatti dormono amico umano
Informazione Oggi

I felini domestici, com’è noto, adorano dormire sui loro amici umani. Spesso questi si ‘arrotolano’ su se stessi e si addormentano sulle gambe degli umani oppure si accoccolano sul divano accanto a questo.

Questi animali, provano a cercare un contatto soprattutto se vi è molta fiducia. In questo modo, il gatto si sentirà tranquillo.

Forse non è molto noto, ma questi animali se si trovano nel loro habitat naturale, hanno il medesimo comportamento con gli altri gatti. Quando si trovano in casa, adottano questo comportamento con le persone che fanno parte della famiglia.

Gatti, perché dormono sul loro amico umano? Alcune motivazioni possibili

A proposito di gatti, ma perché questi amano così tanto le scatole di cartone? Ecco cosa c’è da sapere in merito ed i possibili motivi.

Ritornando all’argomento cardine di questo articolo, uno dei possibili motivi per cui i gatti si addormentano addosso al loro amico umano è perché hanno molta fiducia. Il felino, così facendo, mostra l’affetto che prova.

Inoltre, in questo modo il gatto si tranquillizza perché riesce a sentire l’odore del suo amico umano. Questo risulterebbe essere molto importante soprattutto quando questo dorme e lo stato d’allerta diminuisce.

Un altro possibile motivo per cui il micio adotta tale comportamento è che adora i posti caldi. Durante la stagione fredda, infatti, il gatto si mette di sovente sotto le coperte così da riuscire a stare maggiormente al caldo.

Nel corso della notte, inoltre, questi felini spesso si riscaldano sotto le coperte. Com’è noto, la temperatura di questi animali risulta essere non uguale a quella degli umani ed inoltre i felini hanno una maggiore sensibilità al clima freddo.

Il gatto marca il territorio e non solo

Un’altra motivazione è che il micio marchi il territorio. Vi è necessario comprendere che il felino quando decide di dormire sul suo amico umano ha l’idea che quel posto è soltanto suo.

Per il felino non sono gli esseri umani che danno a questi il permesso, ma è l’esatto contrario. Quindi, è il micio che consente all’umano di stargli vicino e non viceversa. Come anticipato, i gatti si fidano molto del loro amico umano e il comportamento appena spiegato lo sottolinea ancora di più.

Un altro possibile motivo è che il gatto adori stare comodo. Di sovente accade che il micio assuma posizioni apparentemente strane. Tra queste vi è quella di addormentarsi sul capo dell’umano.

Tra i motivi vi è quello dell’odore. Dal momento che questi animali sono molto ‘gelosi’ del proprio territorio, posizionandosi sul capo del loro amico umano possono sentire il suo odore molto bene.

Vi potrebbe essere un altro motivo e cioè che dal momento che ai felini piace dormire senza essere disturbati, la testa dell’amico umano potrebbe risultare essere il luogo ideale.

Di conseguenza, se nel corso della notta ci si muove molto, il gatto potrebbe dunque preferire il posto più immobile possibile, ossia la testa.