Bonus e agevolazioni per invalidi con disabilità grave: il bando è già attivo, fai presto

I cittadini con disabilità grave possono partecipare al bando 2023 per ottenere aiuti. Il progetto si chiama “Dopo di noi” e ha un valore di 12 mila euro per dodici mesi.

Foligno resta accanto alle persone disabili che non hanno un sostegno familiare anche nel 2023 confermando il bando di aiuti.

disabilità grave aiuti
InformazioneOggi.it

L’impegno del Comune di Foligno nei confronti dei cittadini che vertono in condizioni di difficoltà dovrebbe essere di esempio per tanti altri Comuni italiani. Nel 2023 è stato rinnovato nuovamente il bando a sostegno del progetto Dopo di Noi all’interno delle misure di assistenza, cura e protezione dei soggetti con disabilità grave che non hanno un sostegno familiare. Condizione necessaria che la disabilità non sia determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse all’età avanzata e che il cittadino non abbia i genitori o che questi non siano in grado di provvedere ai figli. L’iniziativa coinvolge non solo Foligno ma tutti i Comuni della zona sociale 8. Per ogni proposta accordata verranno erogati 12 mila euro per dodici mesi. Le risorse totali sono 300 mila euro circa.

Disabilità grave, condizione principale per l’accesso al beneficio

Per avere accesso al beneficio occorrerà avere una disabilità grave certificata da una commissione INPS. Ricordiamo che l’iter di riconoscimento dell’invalidità inizia dal proprio medico di famiglia il quale dovrà inviare all’INPS la certificazione che attesta la patologia. L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale comunicherà, poi, all’interessato giorno e ora della visita medica. Durante l’appuntamento una commissione incaricata valuterà la documentazione medica e redigerà un verbale con l’esito finale e la percentuale di disabilità riconosciuta. Tale documentazione servirà per accedere al bando attivato dall’amministrazione di Foligno a tutti i residenti della zona sociale 8.

Altri requisiti sono la maggiore età e un ISEE pari o inferiore a 25 mila euro per avere una copertura al 100%. Se il richiedente ha un ISEE compreso tra i 25 mila e i 35 mila potrà avere accesso al 60% della copertura.

Ultimi dettagli sul progetto

Le domanda dovranno essere inoltrate entro il 15 febbraio 2023. Ogni informazione aggiuntiva si potrà apprendere entrando nell’Area diritti di cittadinanza del portale del Comune di Foligno. Concludiamo ricordando quali sono le iniziative ammesse. I progetti possono riguardare l’attivazione di percorsi di accompagnamento per l’uscita dal nucleo familiare oppure interventi di supporto alla domiciliarità che individuino alloggi adatti alla persona con disabilità grave. Infine, il contributo può finanziare programmi che sviluppino l’autonomia dei soggetti con invalidità.