In Umbria: contratti garantiti per diplomati e laureati nel settore amministrativo, invia il CV

Nuova occasione di lavoro in Umbria. L’Agenzia Forestale Regionale (AFOR) dell’Umbria ha bandito una duplice procedura concorsuale finalizzata all’assunzione di 23 nuove risorse da inserire a Perugia e dintorni per il settore amministrativo.

Le procedure si rivolgono sia a diplomati sia a laureati.

umbria lavoro (1)
InformazioneOggi

Nuova opportunità lavorativa in Umbria, nel perugino. Difatti l’Agenzia Forestale Regionale (AFOR) dell’Umbria ha bandito una duplice procedura concorsuale finalizzata all’assunzione di 23 nuove risorse da inserire a Perugia e dintorni per il settore amministrativo.

La ricerca sarà orientata su figure professionali ben precise: tecnici e amministrativi. A coloro che saranno prima selezionati e poi assunti l’Ente proporrà un contratto lavorativo a tempo indeterminato e full time.

Termine ultimo entro il quale presentare la domanda di ammissione alla procedura è fissato al prossimo 9 dicembre. A seguire tutte le indicazioni essenziali riguardanti la selezione, requisiti che sarà necessario possedere e procedimento per l’invio della candidatura.

Profili professionali richiesti da Afor Umbria

Ci siamo, l’Agenzia Forestale Regionale (AFOR) dell’Umbria ha bandito una duplice procedura concorsuale finalizzata all’assunzione di 23 nuove risorse da inserire a Perugia e dintorni per il settore amministrativo. La duplice procedura si rivolge sia ai diplomati sia ai laureati. A coloro che saranno prima selezionati e poi assunti l’Ente proporrà un contratto lavorativo a tempo indeterminato e full time.

Per quanto riguarda le specifiche su posti e profili professionali richiesti:

  • 18 posti – categoria C – posizione economica C1, di cui:
    – 8 istruttori tecnici geometri;
    – 7 istruttori tecnici periti agrari/forestali;
    – 2 istruttori amministrativi;
    – 1 istruttore amministrativo economico finanziario;
  • 5 posti – categoria D – di cui: istruttore direttivo amministrativo, istruttore direttivo tecnico – ingegnere idraulico, istruttore direttivo tecnico agronomo forestale, istruttore direttivo tecnico informatico, istruttore direttivo esperto qualità.

Dove si svolgeranno le mansioni

Coloro che saranno assunti andranno a essere inseriti presso la sede di Perugia o all’interno di sedi provinciali dell’Agenzia Forestale Regionale, collocate nel territorio umbro:

Città di Castello, Gubbio, Valtopina, Spoleto, Norcia, Terni, Orvieto, Guardea, San Venanzo.

Cosa presentare al momento della domanda per lavoro in Afor Umbria

Coloro che vorranno prendere parte alla duplice procedura concorsuale finalizzata all’assunzione di 23 nuove risorse da inserire a Perugia e dintorni per il settore amministrativo bandita dall’Agenzia Forestale Regionale (AFOR) dell’Umbria dovranno presentare in sede di invio domanda di ammissione una serie di requisiti.

Per la panoramica completa dei requisiti e delle riserve predisposte dalla procedura si rimanda alla lettura del bando allegato in chiusura di articolo.

Intanto segnaliamo quelli essenziali: possedere un indirizzo Pec adibito a ricettore di eventuali comunicazioni circa il concorso; l’aver conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale (ossia la cosiddetta maturità) per quanto riguarda la Categoria C, e titolo di laurea (triennale o magistrale) per quanto riguarda la categoria D.

Iter selettivo lavoro amministrativi e tecnici in Afor

Nel caso in cui il numero delle richieste di ammissione rallenti l’espletamento della procedura concorsuale nei tempi previsti, la Commissione esaminatrice  preposta potrebbe vagliare l’inserimento di un test di preselezione.

La valutazione della commissione esaminatrice verterà intorno a due verifiche d’esame, una scritta e una orale. Si valuteranno anche i titoli che daranno diritto a punteggi supplementari. Per le materie d’esame, punteggi inerenti i titoli e calendario delle prove, si rimanda sempre al bando allegato in fondo all’articolo.

Tipologia contrattuale e retribuzione prevista

L’iter selettivo pubblico immagina l’inserimento dei nuovi addetti con contratto a tempo indeterminato e full time. Per quanto riguarda la retribuzione economica spettante ai partecipanti che saranno assunti si parla di una paga di partenza prossima ai 1.695,34 euro per 12 mensilità (categoria C) e 1.844,62 euro per 12 mensilità (categoria D).

Nel contratto sono previste: indennità di comparto per entrambe le categorie, tredicesima, potenziali e aggiuntive provvigioni.

L’Agenzia Forestale Regionale (AFOR) Umbria

L’Agenzia Forestale Regionale (AFOR) è un Organismo pubblico non economico, fondato e gestito dalla Regione Umbria. Amministra i beni agroforestali che rientrano nel patrimonio regionale. Prevede alla salvaguardia e al progresso dei boschi esistenti, intervenendo con profilassi dell’ambiente e difesa dagli incendi.

La sua sede legale e amministrativa è sita nel capoluogo regionale, ossia Perugia. Non mancano uffici provinciali dislocati in tutto il territorio circostante, si pensi a Gubbio, Spoleto e Terni.

Come ed entro quando inviare la domanda per procedura concorsuale amministrativi Afor Umbria

Per prendere parte alla duplice procedura concorsuale finalizzata all’assunzione di 23 nuove risorse da inserire a Perugia e dintorni per il settore amministrativo bandita dall’Agenzia Forestale Regionale (AFOR) dell’Umbria i potenziali partecipanti dovranno servirsi unicamente del portale telematico, selezionando i link segnalati nei bandi, a seconda della posizione di gradimento.

Termine ultimo entro il quale presentare la domanda di ammissione alla procedura è fissato al prossimo 9 dicembre.

Ecco gli allegati essenziali per la partecipazione alla duplice procedura
Bando e Domanda: Categoria C – Categoria D