BTP a 10 anni e CCTeu a 7 anni: nuova occasione per acquistare titoli di Stato a medio lungo termine

Il 29 novembre ci sarà l’asta di titoli di Stato a medio e lungo termini, ovvero BTP 10 anni e CCTeu 7 anni. Un’altra occasione per investire il proprio denaro.

Tramite un comunicato stampa (numero 196) pubblicato sul sito il 24 novembre 2022 il ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) rende nota una nuova asta di collocamento.

titoli di stato
InformazioneOggi

Nello specifico sono titoli a medio e lungo termine e il relativo calendario per le operazioni di sottoscrizione. Sul sito del ministero vi è anche un altro comunicato interessante il numero 195 nel quale il MEF rende noto che il 28 novembre “effettuerà un’operazione di concambio presso la Banca d’Italia”.

Si tratta di un nuovo BTP 5 anni a fronte di 5 titoli ammessi al concambio (oggetto del riacquisto) che avrà come data di emissione il 30 novembre 2022 e data di scadenza 1° aprile 2028. La cedola, che scade il primo ottobre e il primo aprile di ogni anno, ha un tasso del 3,40%. Infine, il codice ISIN deve ancora essere attribuito. Altre informazioni sono reperibili sul sito del MEF.

Il 28 novembre 2022 però è anche il termine ultimo per la prenotazione da parte del pubblico dei titoli di Stato messi in asta: BTP 10 anni e CCTeu 7 anni. Ecco cosa altro sapere su questo collocamento.

Titoli di Stato a medio lungo termine: nuova occasione per investire il proprio denaro

Dopo la prenotazione dei titoli, gli investitori tramite gli operatori Specialisti in titoli di Stato e Aspiranti Specialisti, entro le ore 11 del 29 novembre 2022 potranno presentare le domande. Due le tipologie di titoli: BTP 10 anni e CCTeu 7 anni.

Come sempre il collocamento sarà effettuato tramite il sistema di asta marginale. Le richieste potranno essere massimo cinque e per ognuna andrà indicato il prezzo offerto, diverso per ogni domanda.

Poi le domande dovranno essere inviate, entro i termini di scadenza stabiliti, alla Banca d’Italia tramite la Rete nazionale interbancaria.

In seguito, solo gli Specialisti in titoli di Stato potranno partecipare all’asta supplementare che si terrà il 30 novembre 2022. Infine, il comunicato rende noto che il regolamento delle sottoscrizioni è il primo dicembre.

Leggi anche “BTP Italia novembre 2028: il ministro Giorgetti soddisfatto per l’ottima conclusione del collocamento

Caratteristiche BTP 10 anni

I BTP, Buoni poliennali del Tesoro, sono titoli a media e lunga scadenza che lo Stato italiano emette per finanziare le proprie attività. In quest’asta di collocamento saranno emessi BTP con scadenza a 10 anni. Ecco le caratteristiche:

  • codice ISIN: IT0005518128;
  • tranche: terza;
  • data di emissione: 1° novembre 2022;
  • data scadenza: 1° maggio 2033;
  • cedola annuale: 4,40%;
  • data pagamento cedola: 1° maggio 2023.

Caratteristiche CCTeu 7 anni

Si tratta di titoli a tasso variabile che di solito hanno una durata di 7 anni. Con i Certificati di credito del Tesoro indicizzati all’Euribor a 6 mesi periodo in cui maturano gli interessi. Ecco le caratteristiche dei CCTeu 7 anni emessi per l’asta:

  • codice ISIN: IT0005491250;
  • tranche: decima;
  • data di emissione: 15 ottobre 2021;
  • data scadenza: 15 ottobre 2030;
  • tasso annualizzato: 2,762%;
  • spread: 0,75%;
  • tasso cedola semestrale: 1,396%;
  • data pagamento cedola: 15 aprile 2023.
Impostazioni privacy