Legge 104 e acquisto dispositivi informatici: senza questo documento non è possibile applicare l’IVA agevolata

La legge 104 consente ai disabili di acquistare dispositivi informatici usufruendo dell’IVA agevolata: ma c’è un dettaglio da conoscere.

Rientrano in questo particolare beneficio apparecchiature basate su tecnologie meccaniche, informatiche oppure elettroniche, sia normalmente in commercio che fabbricati appositamente. Tra i sussidi inclusi tra quelli con aliquota agevolata ci sono, ad esempio, fax, modem, computer, telefono a viva voce.

legge 104 iva agevolata
Foto Canva

Per poter ottenere l’agevolazione dell’IVA al 4% è però necessario essere in possesso di un’idonea documentazione, oltre che dimostrare di averne bisogno per determinate finalità.

Legge 104 e IVA agevolata: il quesito

Un nostro lettore ha inviato in redazione il seguente quesito: “Scusatemi vorrei comprare un iMac, ho 80% di invalidità civile e ho 104. Cosa vuol dire che bisogna avere un documento che attesti che il dispositivo è importante per la mia invalidità? Mi potreste aiutare a capire che documenti in modo elementare? Grazie.”

Quali finalità per i sussidi tecnici e informatici?

I ‘sussidi tecnici e informatici’, acquistabili dalle persone con disabilità titolari di legge 104/92 (articolo 3), devono:

  • assistere la riabilitazione, oppure
  • facilitare la comunicazione interpersonale, l’elaborazione scritta o grafica, il controllo dell’ambiente e l’accesso all’informazione e alla cultura nei soggetti limitati da menomazioni di natura motoria, visiva, uditiva o del linguaggio.

Questo significa che non tutti i dispositivi possono fruire dell’IVA al 4%. Bensì solo quelli che possono effettivamente rispondere a determinate esigenze, come evidenziato dalla documentazione in possesso del disabile.

I documenti da presentare per l’IVA agevolata

Al momento dell’acquisto la persona con disabilità deve consegnare al venditore una copia del verbale, rilasciato dall’ASL competente o dalla Commissione medica integrata, che attesti l’invalidità funzionale permanente. Questi certificati infatti devono riportare  anche l’esistenza dei requisiti per poter ottenere le agevolazioni fiscali.

Deve quindi risultare un collegamento funzionale tra la menomazione permanente e il sussidio tecnico e informatico che si vuole comprare. Nel caso in cui questo collegamento richiesto non risulti dalla documentazione, allora è necessario esibire un ulteriore certificato. Quello rilasciato dal medico curante contenente l’attestazione richiesta per l’accesso al beneficio fiscale. 

Acquisto computer con legge 104 e IVA agevolata

In merito al quesito del lettore, confermiamo che può acquistare l’iMac se, dalla documentazione in suo possesso, risulti che il computer può essere utile a favorire la sua autonomia, la comunicazione interpersonale, oppure l’accesso all’informazione a seconda della tipologia di disabilità. Se i verbali ASL non contengono queste specifiche ed esplicite indicazioni, allora dovrà richiedere una certificazione apposita al proprio medico curante. In alternativa, può farne richiesta a a un medico ASL che lo segue.

Ricordiamo inoltre che l’IVA al 4% può essere applicata anche per acquistare mezzi utili all’accompagnamento, alla deambulazione e al sollevamento delle persone con disabilità.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Se hai dubbi o vuoi porre una domanda di carattere previdenziale, fiscale e legge 104, invia qui il tuo quesito.