Agevolazioni legge 104 per acquisto auto: i documenti richiesti per evitare brutte sorprese

Le agevolazioni previste della legge 104 per l’acquisto di un’auto sono indicate nei verbali attestanti l’handicap o l’invalidità.

I vantaggi spettano a: non vedenti e sordi; persone con disabilità psichica o mentale, titolari dell’indennità di accompagnamento;  disabili con grave limitazione della capacità di deambulazione o affetti da pluriamputazioni; persone con ridotte o impedite capacità motorie (con adattamento del veicolo).

agevolazioni legge 104 auto
Foto Canva

È possibile fruire dei benefici solo se il veicolo è utilizzato, in modo esclusivo o prevalente, per le necessità della persona con disabilità.

Agevolazioni legge 104 per acquisto auto: il quesito

Un nostro lettore ha inviato il seguente quesito: “Buongiorno, mia figlia Francesca è titolare di legge 104 e invalidità 100% per problemi psicologici. Posso acquistare un’auto con le agevolazioni e quali? Grazie.”

Agevolazioni per il settore auto

I vantaggi riservati alle persone con disabilità riguardano:

  • una detrazione IRPEF del 19% sui costi sostenuti per l’acquisto, fino a un massimo di 18.075,99 euro;
  • l’IVA agevolata al 4% anziché al 22% su autovetture nuove o usate con cilindrata fino a 2.000 centimetri cubici, se con motore a benzina o ibrido; a  2.800 centimetri cubici, se con motore diesel oppure ibrido; di potenza non superiore a 150 kW se il motore è elettrico.
  • l’esenzione permanente dal pagamento del bollo auto;
  • l’esenzione dall’imposta di trascrizione sui passaggi di proprietà (PRA).

Se la persona con disabilità è fiscalmente a carico di un familiare, sarà lo stesso familiare che ha affrontato la spesa dell’auto ad avere accesso ai vantaggi fiscali. Per ‘fiscalmente a carico’ si intende che la persona disabile ha un reddito annuo non superiore a 2.840,51 euro. Oppure, per i figli fino a 24 anni, di 4.000 euro.

I documenti da esibire

Per le persone con disabilità psichica o mentale, la  documentazione  necessaria  per fruire dei benefici fiscali è la seguente:

  • verbale  di  accertamento  emesso dalla Commissione di cui all’articolo 4 della legge 104/1992, in cui è evidenziato che il soggetto si trova in situazione di  handicap  grave, a causa della disabilità psichica;
  • certificato di attribuzione dell’indennità di accompagnamento emesso dalla  Commissione per l’accertamento dell’invalidità civile di cui alla legge n. 295/1990.

Con la circolare 21/2010 l’Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori specificazioni. Ossia che la persona con disabilità psichica o mentale può richiedere i vantaggi fiscali previsti dalla legge 104 per l’acquisto del mezzo anche nel caso in cui la certificazione di gravità è attestata dalla Commissione medica pubblica preposta all’accertamento dell’invalidità. A patto che questo certificato sottolinei in modo esplicito la gravità della patologia e la sua natura psichica o mentale. Non è invece considerata idonea la certificazione che attesta l’invalidità in modo generico.

Legge 104 per acquisto auto 2022

In merito al quesito del lettore, può comprare l’auto con la legge 104 e quindi richiedere le agevolazioni se in possesso dei requisiti e della documentazione come evidenziato. Sarà lui stesso a beneficiarne se la figlia è fiscalmente a suo carico, come previsto dalla normativa.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Se hai dubbi o vuoi porre una domanda di carattere previdenziale, fiscale e legge 104, invia qui il tuo quesito.